HomeVita di coppiaSesso? Sì, ma davanti alla TV

Sesso? Sì, ma davanti alla TV

Amplessi

Sanihelp.it – Che cosa fate durante l’amplesso sessuale? Verrebbe naturale chiedersi il perché di una domanda simile. Se si fa l’amore, come riuscire a fare altro? Evidentemente le capacità degli amatori europei sono sottovalutate, perché nel momento clou dell’amplesso riescono a darsi da fare in ogni modo: tv, cellulare, persino pulizie domestiche e attività culinarie.

A svelarlo è il sondaggio condotto da una ditta di preservativi su un campione di giovani tra i 19 e 30 anni in Francia, Ungheria, Italia, Polonia e Gran Bretagna. Dalla ricerca emerge che gli Europei, nel momento culmine dell'amore pensano e fanno di tutto, in particolare consultano il web: lo fa l’8% degli Inglesi, come pure il 10% degli Ungheresi e l'11% dei Francesi.

E gli Italiani? Anche il latin lover nostrano esce con le ossa rotte, piazzandosi al secondo posto per distrazione. Quali sono le attività alternative più gettonate? Il 43% dei connazionali ammette di fare il bagno o la doccia mentre si dedica al sesso, il 27% si gode la TV e un 13% non ha difficoltà a portare avanti anche una chiacchierata telefonica.

Il 9% naviga in rete e il 6% riesce ad aggiornare il profilo di Facebook. Il trofeo dell’ottimizzazione spetta, però, a quel 7% che, mentre fa l’amore, riesce a cucinare (sarà forse per quello che la cucina italiana ha tanto successo?), tallonato da un 5% che si legge un libro e altrettanti in grado, addirittura, di pulire la casa.

È vero, il tempo non basta mai. Ma possibile che non si riesca – o addirittura non si voglia – ritagliare un momento da dedicare solo ed esclusivamente alla passione? E come mai tutte queste qualità multitasking non si sviluppano sul luogo di lavoro, dove spesso a malapena si riesce a fare una cosa alla volta? Pensiamoci.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...