HomeVita di coppiaFinite le feste, la coppia scoppia?

Finite le feste, la coppia scoppia?

Tradimenti

Sanihelp.it – Ormai gran parte degli addobbi natalizi sono tornati in cantina e quasi tutti sono rientrati ufficialmente al lavoro e alla routine quotidiana. Ed ecco che arriva la richiesta di divorzio. Proprio così: il primo lunedì lavorativo dell’anno è definito, soprattutto in ambito legale, il Divorce day perché proprio questo periodo sembra far registrare il maggior numero di richieste di scioglimento del matrimonio dell’anno.

E se proprio non si arriva alla rottura definitiva, si opta per il tradimento: da anni Ashley Madison, piattaforma internazionale per chi è alla ricerca di love affaire extraconiugali, segnala infatti un incremento delle iscrizioni in questo periodo (nel Regno Unito si è registrato un +40% di iscritti rispetto alle settimane prefestive): «In genere assistiamo a un'impennata di nuove iscrizioni dopo le feste. Molte persone sono reduci da un periodo in famiglia, di spese e di impegni, e a volte questo rivela alcune crepe nelle loro relazioni monogame» dichiara Christoph Kraemer, managing director di Ashley Madison per l’Europa.

Magari è l’inizio del nuovo anno, con i tradizionali buoni propositi, a imporre un cambio di rotta che, per qualcuno, si traduce in un taglio alla vita matrimoniale. Secondo il 35% degli iscritti alla piattaforma Ashley Madison la Giornata del Divorzio avviene in questo momento dell’anno perché non sussiste più il bisogno di fingere di essere felici una volta terminate le vacanze, e il 25% ritiene che proprio le ferie, quando si sta più a lungo insieme e senza le distrazioni degli impegni quotidiani, facciano capire quanto si sia infelici realmente.

Non manca però, tra gli iscritti alla piattaforma, chi dichiara di scegliere proprio Natale per frequentare il partner secondario. Può capitare così che tra un brindisi e un cenone, nasca una nuova infedeltà o che storici tradimenti vengano scoperti: e da una piccola crepa ecco che si può arrivare alla rottura.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...