Advertisement
HomeVita di coppiaSesso e cancro: sportello online di ascolto gratuito

Sesso e cancro: sportello online di ascolto gratuito

Salute

Sanihelp.it – La sessualità dopo il tumore può essere un problema, soprattutto per le donne, anche giovani, a cui le cure oncologiche portano, quale effetto collaterale, una sindrome uro-genitale, con irritazione, prurito, ricorrenti infezioni vaginali e urinarie, urgenza urinaria, minzione dolorosa, scarsa lubrificazione, vaginite, atrofia e/o stenosi vaginale, dolore alla penetrazione (dispareunia), calo della libido. Sintomi che, è facile intuire, possono influenzare negativamente la qualità della vita. 


La sessualità dopo il tumore è però innanzitutto un tabù: non se ne parla, le stesse donne che si trovano a vivere la sindrome uro-genitale si sentono in imbarazzo o addirittura provano vergogna a parlarne non solo con i medici, ma anche con il partner e con le amiche, pensando – erroneamente – che non vi sia soluzione. Per spezzare questo tabù e il silenzio che lo circonda l’associazione Mamanonmama, guidata da Amalia Vetromile, paziente oncologica, ha ideato il progetto Sexandthecancer, recentemente arricchitosi con uno sportello di supporto e orientamento psicologico e medico, gestito da un team che comprende attualmente tre psicologhe, due oncologhe, una cardiologa, una internista, una fisioterapista, un’ostetrica consulente sessuale e un avvocato, oltre ai volontari dell’associazione.

Si tratta di uno sportello d’ascolto gratuito che aiuta, come si legge sul sito del progetto, ad «affrontare il disagio dell’impatto che le terapie oncologiche hanno avuto o iniziano ad avere sull’apparato urogenitale e sulla sfera sessuale e di relazione con il/la propria partner; a comprendere meglio la natura e le origini del proprio disagio fisico e psichico e a districarsi nel complesso mondo dell’offerta clinica disponibile per meglio affrontare le possibili problematiche inerenti la sfera uro-genitale e psicologica in conseguenza delle terapie oncologiche».

Lo sportello opera online, quindi su tutto il territorio nazionale, utilizzando una piattaforma di telemedicina che permette tele consulenze a distanza: è sufficiente registrarsi sul sito www.sportellosexandthecancer.it per ottenere una prima valutazione del proprio caso ed essere poi messe in contatto con uno specialista per un primo incontro. Perché una sessualità soddisfacente dopo il cancro è possibile.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...