HomeVita di coppiaLubrificanti intimi: alcuni miti da sfatare

Lubrificanti intimi: alcuni miti da sfatare

Donne

Sanihelp.it – I lubrificanti intimi sono gel o creme utilizzati per lubrificare, cioè restituire morbidezza e fluidità ai tessuti lì dove la secchezza e l’attrito possono creare piccoli e grandi fastidi. «Tra ignoranza e tabù, conoscere alcuni aspetti fondamentali di questi prodotti può migliorare la qualità della vita, non solo sessuale» sottolinea Gloria Morasca, consulente ed educatrice sessuale diplomata all’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma.


Quando si usa il lubrificante? «Sfatiamo il mito che il lubrificante si debba usare solo in menopausa o per i rapporti anali. Si dovrebbe utilizzare a qualsiasi età, specialmente quando le tempistiche di eccitazione di coppia non sono simultanee e quindi la vagina non ha avuto tempo di lubrificarsi e non è pronta ad avere un rapporto senza fastidi per la momentanea secchezza. In tal modo si possono evitare fastidi, dolore sia durante sia nelle ore o nei giorni successivi. E il piacere, senza dolore, si può raggiungere facilmente» spiega l’esperta. «A prescindere dalla menopausa, quindi, il lubrificante andrebbe usato a tutte le età per contrastare le problematiche intime femminili come vaginiti e vulvodinia che provocano dolore e allontanano il piacere».

Quale prodotto scegliere? «Esistono diversi tipi di lubrificanti, ma per quello che riguarda la salute e il piacere prendiamo in considerazione quelli a base d’acqua e quelli all’acido ialuronico» consiglia l’esperta. «Questi ultimi sono di solito consigliati in menopausa, anche come semplice routine, da applicare mattino e sera per mantenere idratate le mucose, oltre che per i rapporti e l’uso dei toys».

Se una donna ha bisogno di questo tipo di prodotti per i rapporti, perché non si lubrifica naturalmente, vuol dire che il partner non le piace? «Questo grande tabù va assolutamente sfatato. Le cause possono essere molteplici. In menopausa, per esempio, la causa è semplicemente da attribuire alle modificazioni ormonali. Ma molte persone non ne sono consapevoli, oppure non hanno la confidenza di parlarne nella coppia, e per timore di offendere il partner si rinuncia al piacere e alla buona riuscita del rapporto» evidenza Gloria Morasca che ricorda, a quelle donne i cui partner non accettano il lubrificante: «Ci si può semplicemente organizzare prima del rapporto, applicando il lubrificante con le mani oppure con un apposito applicatore che lo inserisce anche internamente alla vagina».

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...