Advertisement
HomeSalute BenessereCure naturaliCapelli danneggiati, tutti i migliori rimedi naturali

Capelli danneggiati, tutti i migliori rimedi naturali

Trattamenti dolci

Sanihelp.it – I capelli possono essere un motivo di orgoglio, oppure di fastidio.


Tutti vorrebbero capelli sani e folti, ma in molti casi i problemi di salute, lo stress, lo styling e i trattamenti possono danneggiarli.

Esistono, però, dei semplici rimedi naturali che potrete mettere in pratica e grazie ai quali potrete aiutare i vostri capelli a ritrovare lo splendore.

L'olio d'oliva

Chi in casa non ha nemmeno una goccia d'olio d'oliva in Italia? Non usatelo solo per cucinare, in quanto potrà essere un ottimo rimedio peri vostri capelli danneggiati.

Applicate l'olio sulle lunghezze, con una quantità che varierà a seconda dei vostri capelli e della loro lunghezza, e lasciatelo in posa venti minuti prima di procedere al normale lavaggio.

L'aceto di mele

L'aceto di mele vi aiuterà a ridurre il crespo e anche a contrastare la durezza dell'acqua usata per i lavaggi.

Utilizzatelo alla fine del lavaggio, con l'ultimo risciacquo: mescolate due cucchiai di aceto di mele con un bicchiere d'acqua e utilizzatelo per concludere la normale routine di risciacquo dei capelli.

L'avocado

Se avete un avocado ormai troppo morbido per poter essere mangiato, allora potrete usarlo per i vostri capelli. Dovrete schiacciare la polpa e potrete applicarla sui capelli, lasciandola in posa per trenta minuti prima di passare al normale lavaggio. Questo vi consentirà di nutrire profondamente i capelli danneggiati.

Lo yogurt

Infine, anche lo yogurt vi potrà aiutare a riportare i vostri capelli all'antico splendore. Mescolate due cucchiai di miele con un vasetto di yogurt senza aromi e applicate il preparato sui capelli, lasciandolo in posa per trenta minuti prima di procedere al normale lavaggio.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...