HomeVita di coppiaPiù sexting che sesso per gli Italiani

Più sexting che sesso per gli Italiani

Indagini

Sanihelp.itItaliani sopra la media mondiale in fatto di sexting, ovvero lo scambio di messaggi e foto hot: a dirlo il Global sex survey 2014, sondaggio condotto dal popolare sito di incontri extraconiugali AshleyMadison.com, cui hanno risposto oltre 74 mila utenti iscritti al sito da 26 Paesi diversi. Stando a questa indagine, infatti, ben l’88% dei nostri connazionali si dà al sexting contro una media mondiale del 73% e lo fa ben 7-10 volte a settimana.
 
«I risultati di questo sondaggio evidenziano come la tecnologia digitale consenta di esplorare aspetti della sessualità che fino a poco tempo fa erano considerati tabù» spiega Eric Anderson, sessuologo americano. «Usare il cellulare per registrare i nostri atti sessuali oppure fare sexting (con il partner o con l’amante) dimostra quanto questa possa essere utile per raggiungere l’orgasmo».Potrà anche essere, ma sempre secondo lo stesso sondaggio, quando è il momento di passare al sesso vero e proprio, il 45% degli uomini e il 53% delle donne di casa nostra si limitano a incontri sporadici con il proprio partner: solo una volta al mese.
 
Che sia come dice Christoph Kraemer, direttore della comunicazione di AshleyMadison.com? cioè che: «Spesso si ricorre alla tecnologia come diversivo alla routine del rapporto di coppia, eccitare ed essere eccitati virtualmente diventa uno svago trasgressivo e innocente allo stesso tempo, poiché se il tradimento non è fisico non viene percepito come tale».
 
Eppure, sempre in base alla stessa indagine per gli Italiani le performance sessuali non migliorano neppure se fatte con l’amante: per il 43% le scappatelle offrono solo 2 incontri piccanti in più al mese.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...