Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

camomilla


comune pianta erbacea i cui fiori si usano in terapia come calmante antinevralgico e antispastico.
Vi si ricorre sia per le affezioni nevralgiche (sciatalgia, mialgia e dolori reumatici), sia per manifestazioni spastiche dell'apparato gastrointestinale (gastrite, crampi allo stomaco e dismenorrea).
Si usa sia l'infuso dei fiori; e si usa anche per pacchi e lavaggi, come collutorio, collirio e per irrigazioni.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google