Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 150

Discussione: Emorroidi, ragadi, fistole: nessun rimedio a parte la chirurgia?

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Hemorroids No More ha un grande effetto astringente che elimina le emorroidi in modo sicuro, efficace e naturale ogni volta. La dimostrata capacità del prodotto di penetrare nelle membrane cellulari con un ampio spettro d'azione fornisce risultati immediati e contrasta dolcemente le emorroidi.
    Gli oli organici di Hemorroids No More sono lipofilici, cioè solubili nel tessuto grasso e nelle membrane cellulari. Quest'azione permette anche che gli oli si assorbano direttamente nelle membrane cellulari attraverso l'applicazione topica. Le proprietà astringenti degli oli contraggono in modo dolce e sicuro le vescicole di sangue causate dalle emorroidi, cancellandole totalmente entro pochi giorni dall'applicazione.

    Roid Relief è composto di estratti anti-infiammatori dalle proprietà rigenerative della pelle. Questa singolare azione fornisce immediato sollievo del dolore causato dalle vescicole di sangue lacerate, ed è altamente calmante. L'azione anti-infiammatoria di Roid Relief guarisce le vescicole di sangue lacerate. Quest'azione cancella il sanguinamento delle emorroidi e calma rapidamente il dolore delle terminazioni nervose.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:17

  2. # ADS
    Emorroidi, ragadi, fistole: nessun rimedio a parte la chirurgia?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Dosi

    Per il trattamento delle emorroidi, distribuire Hemorroids No More localmente nelle emorroidi con un bastoncino di cotone 2-3 volte al giorno.
    Un flacone da 10 ml contiene circa 300 gocce di prodotto, il sufficiente per 75 applicazioni.
    Per le emorroidi sanguinanti o altri dolori del retto, applicare alcune gocce di Roid Relief su un batuffolo di cotone e distribuire sulla zona 2-3 volte al giorno.
    I prodotti si possono usare insieme.


    Contro.indicazioni

    Hemorroids No More ha un effetto astringente, dato che ristringe il tessuto. In rare situazioni questa formula può provocare una lieve irritazione o aumento di temperatura. Il prodotto è molto efficace quando lo si usa seguendo le istruzioni; si ottengono risultati eccellenti quasi sempre nel giro di giorni. Interrompere l'uso se si verifica irritazione severa, il chè però è raro. Non deve impiegarsi durante la gravidanza o l'allattamento. Uso esterno solamente. Tenere lontano dagli occhi.


    Effetti collaterrali

    I prodotti non sono stati provati durante la gravidanza e perciò sono sconsigliati in questo caso.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:19

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    componenti

    Gli estratti di Hemorroids No More includono Pelargonium organica di raccolta selvatica dell'Alexander Valley, Cupressus Sempervirens di Provenza-Francia, e Niaouli dal Madagascar. Tutti di raccolta selvatica e poi coltivate secondo norme biodinamiche.
    Roid Relief è composto da Camomilla organica tedesca, Lavandula Angistofolia organica e Helichrysum organica. Tutti questi elementi mostrano forti caratteristiche anti-infiammatorie, calmanti e analgesiche che sradicano velocemente l'infiammazione della pelle. Le dolenze acute come il bruciore o il dolore nel retto sono calmate immediatamente da Roid Relief.
    Tutti i nostri estratti e ingredienti sono della più pura qualità. I nostri campi sono originari - protetti e lontani dalle fonti d'inquinamento come fabbriche e strade. Gli estratti e oli di FORCES OF NATURE provengono da agricoltura biologica, che esclude l'impiego di chimici sintetici come fertilizzanti e erbicidi.

    FONTE: forces-of-nature-it
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:19

  5. Registrato da
    25/01/2006
    Messaggi
    6,681

    Hamolind

    io mi sono trovata molto bene con Hamolind omeopatico
    però è difficile da trovare nelle farmacie italiane
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:20

  6. Registrato da
    26/03/2006
    Messaggi
    44

    ragadi

    a causa di un farmaco che sto prendendo, la mia stitichezza è peggiorata di molto, tanto da crearmi una brutta ragade che nn sembra guarire più.
    sono stata visitata e mi han dato la crema Atrolin.
    mi chiedevo se ci fosse qualcosa di naturale per curare questo problema.
    grazie
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:20

  7. musica Ospite
    temo l'ultima spiaggia sia l'intervento chirurgico. di naturale, ad una persona che conosco io, non ha giovato niente.

  8. Registrato da
    26/03/2006
    Messaggi
    44
    Citazione Originariamente Scritto da musica Visualizza Messaggio
    temo l'ultima spiaggia sia l'intervento chirurgico. di naturale, ad una persona che conosco io, non ha giovato niente.

    noo l'intervento noo

  9. Registrato da
    23/09/2005
    Messaggi
    10,519
    anche mia madre si è operata.......non ne poteva davvero proprio più......inutil e dire che sta benissimo.....
    Ti guarderò, mi ucciderai
    Con un sorriso che non sa nascondere quello che sai
    Ci incontreremo nei sogni se vuoi
    Dentro a quei sogni che hai fatto per noi
    E nel silenzio di un ultimo istante mi perdonerai.... :kiss:

  10. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102
    Possono giovare alle ragadi anali PAEONIA HEEL 1 compressa sublinguale tre volte al giorno e PAEONIA HEEL pomata localmente.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:21

  11. Registrato da
    26/03/2006
    Messaggi
    44
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Possono giovare alle ragadi anali PAEONIA HEEL 1 compressa sublinguale tre volte al giorno e PAEONIA HEEL pomata localmente.

    Grazie Dott.
    la pomata devo metterla internamente vero?ha l'applicatore?

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102
    devi metterla sulla ragade

  13. musica Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da danielalessandri Visualizza Messaggio
    noo l'intervento noo
    l'intervento non p niente di che. la persona di cui ti ho parlato è rinata. prima prova questa terapia che ti ha indicato il dottore. poi ci fai sapere.

  14. Registrato da
    15/10/2006
    Messaggi
    898

    emorroidi

    Gentile Dott. Valesi,
    potrebbe darmi qualche consiglio per convivere (ne soffro da moltissimi anni) con il problema delle emorroidi? Le compresse a base di flavonoidi che in genere vengono prescritte (tipo daflon) sono innocue? Quali altri rimedi si possono utilizzare? Grazie per la sua cortesia.
    Ultima modifica di vvalesi; 04/10/2007 alle 11:34

  15. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    emorroidi

    La DIOSMINA non crea di solito problemi e generalmente è ben tollerata, alla dose di due compresse insieme x 3 volte al giorno x 3 giorni dopo i pasti e poi 1 compressa x 3 volte al giorno fino ad esaurimento della confezione.
    I rimedi omeopatici della fase acuta sono ARNICA, PAEONIA, NITRIC ACIDUM alla7 CH alternati ogni due ore.
    F4ra i composti buone associazioni sono PAEONIA HEEL, R 13, GAMMA HAMAMELIS. Come trattamento locxale pomate a base di ARNICA, HAMAMELIS, ACHILLEA.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:22
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  16. Registrato da
    25/09/2007
    Messaggi
    1
    Ma questo prodotto funziona anche per guarire le ragadi anali o allevia solo i sintomi?
    Grazie

  17. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    il filo di Arianna

    La DIOSMINA agisce migliorando il tono della parete venosa, contrastando quindi lo sfiancamento della vena e riducendo quindi la stasi venosa: previene fenomeni tromboembolici locali, infiammazione, permeabiltà dai capillari. Sulle ragadi anali, che sono delle spaccature che interessano il derma, è più opportuno intervenire con trattamenti locali che tendono a disinfettare, lenire, migliorare la capacità rigenerativa del tessuto, e per questo esistono numerose sostanze anche FITOTERAPICHE che uniscono queste caratteristiche, per esempio CAPILEN crema, oltre a quelle che ho già nominato e a molte altre che si potrebbero nominare.

    Però ricordiamoci sempre che se è importante lenire il sintomo
    e' altrettanto importante correggere certe abitudini, e ancor più COMPRENDERE perchè abbiamo certe abitudini: c'è un filo di Arianna che correla la BIOLOGIA ai COMPORTAMENTI, allo SPIRITO.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:22
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  18. Registrato da
    04/10/2007
    Messaggi
    3
    Salve,anche io soffro da almeno 15 anni di emorroidi...e ho 30 anni
    ho provato molte cose per evitare l'operazione...ho la fobia delle operazioni e non credo che mai la faro e tantomeno la faro per una cosa che non è nemmeno sicuro che passi... potete dire di tutto, ma fino a prova contraria non c'è ancora nulla di certo e le esperienze delle persone, ne sono la prova!

    La preparazione H e simili non servono a nulla... fan solo paciocco e aumentano l'odore di marcio ( scusate la franchezza ). Utile pero il detergente H, lo consiglio, igenizza e rinfresca

    Ho provato pastiglie cortisoniche e emeopatiche, ma il decorso dell'infiammazione sempre una settimana/10gg dura. Ho usato delle gocce ( sembra che qualcosa facciano, ma non ho certezze ...cmq... si chiamano dr. recheweg o qualcosa del genere, sono omeopatiche )
    continua nel post successivo...
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2010 alle 23:26

  19. Registrato da
    04/10/2007
    Messaggi
    3
    Vengo al dunque...IO FACCIO COSI :
    non esagero a mangiare carne, cioccolata e cose piaccanti, non spingo come un matto quando mi siedo sulla tazza e mi lavo sempre nel bidet subito dopo...( da evitare assolutamente di andare di corpo fuori casa )... non mi accovaccio mai per tempi prolungati se non appogiando le ginocchia o sedendomi in terra e d'estate evito di congestionare la zona col sudore!
    Trovo che questo regime di cose funzioni ed è certo che sono una serie di abitudini strettamente collegate tra loro, penso che nulla di quanto scritto sia rinunciabile, pertanto riassumento.... Regime alimentare sano ( mangiare di tutto, senza eccedere in cose piccanti o ricche di sostanze grasse ), tenersi freschi e puliti il piu possibile e non sforzare la zona, sia quando si evaqua che quando ci si accovaccia.
    continua nel post successivo.....

  20. Registrato da
    04/10/2007
    Messaggi
    3
    purtroppo a volte esagero con la carne... infatti a pasquetta ( periodo di grigliate ) e d'estate col sudore...puntualment e si ripresentano (la gola è un peccato pazzesco) e mi disinfiammo con l'aulin ( 3 bustine al giorno a scalare) fanno male quando escono... ma non piu come anni fa che erano lancinanti i dolori...ricordo di essere andato 2 volte al prontosoccorso e per fortuna è solo un ricordo e duravano 15 gg minimo... mamma mia che male
    L'acqua ghiacciata la sconsiglio.è meglio che sia tiepida.rilassa!e se sono esterne, fatte in modo che scoppino...perdete sangue, è vero...fanno odore... ma passa il bruciore e vi potete sedere. un colpo secco senza persieri e via...tanto scoppiano da sole e prolungate solo la tribulazione
    Mi sono dilungato troppo scusate, ma quando si tratta di sofferenze vissute e che sto vivendo, ci metto il cuore e l'anima...in questo caso il mio povero di dietro! ohi ohi povero me!
    A disposizione per chiarimenti.

  21. Registrato da
    06/10/2007
    Messaggi
    1

    Imparare a convivere con le proprie emorroidi

    Io ce l'ho da moltissimi anni, credo sono iniziate una ventina di anni fa ed ho 57 anni, non ho mai ceduto alla tentazione di operarmi, anche se ammetto qualche volta ci ho pensato. Ho passato tutte le fasi, ma ora posso dire sono ferme nel III grado, e mi trovo a constatare che sto lentamente ma continuamente migliorando. Ho sperimentato molte terapie alternative, ho viaggiato in Oriente per provare metodi di cura olistici come l'Ayurveda, l'Omeopatia, e Yoga, and nel sud America per rimedi naturali, incontrato con esperti di salute, guaritori, e anche stregoni. Mangio e per anni mangiato grandi quantità di insalata e frutta, minestre colmi di crusca, decotti preparati con erbe ritenute specifiche alla cura. Ho cercato di trovare soluzioni nell'esercizio fisico, meditazione, yoga, e infine, abbandonare uno stile di vita sedentaria e carica di stress, per uno senza, come vivo nel presente, nel relax della campagna, praticando giardinaggio, e continuando a mangiare vegetariano, bere decotti di erbe, fare yoga e meditazione. Tutto sommato, dopo tutte le mie ricerche, esperienze, e tentativi di curarmi, posso concludere che di emorroidi non ci si cura mai, non credo alle rimozioni chirurgiche, spesso ritornano, ne tanto meno senza, io ora so la vera soluzione per me: accettarle, e convivere amichevolmente con le mie emorroidi.

Pagina 4 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Chirurgia per le emorroidi?
    Di cynderella nel forum Gastroenterologia - Chirurgia colon-proctologica
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04/04/2017, 18:40
  2. Fistole perianali
    Di Giulygreen nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30/07/2012, 14:10
  3. Come si curano le ragadi?
    Di laislabonita nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16/04/2012, 11:10
  4. prevenzione ragadi al seno
    Di gingerina nel forum L'attesa ( - 9 mesi)
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 01/04/2011, 11:40
  5. Nessun post sulla nazziunala?
    Di yanezdegomera nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07/09/2006, 16:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online