Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 97

Discussione: che filosofia devo prendere?

  1. fragolissima Ospite

    Triste che filosofia devo prendere?

    Vi è mai capitato di avere la legge contro? Cioè che i vostri interessi fossero della parte in minoranza, mentre la legge protegge gli interessi della maggioranza.
    Non posso andare nello specifico, ma vorrei gestire un problema di mia figlia in un certo modo e non posso.
    E' veramente frustrante... che filosofia devo prendere?

  2. # ADS
    che filosofia devo prendere?
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Registrato da
    28/11/2013
    Messaggi
    77

    Re: che filosofia devo prendere?

    Prima di tutto ti dico che mi dispiace,non so quale sia il problema ma spero tu possa risolverlo presto.
    Posso chiederti se hai già provato a gestirlo come ti direbbe la legge e non ha funzionato o se pensi sia sbagliato in partenza?
    Comunque mi rendo conto che deve essere davvero brutto far gestire determinate situazioni da leggi che non possono( purtroppo) conoscere i singoli casi,ma essere valide per tutti.

  4. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    beh... che una legge protegga (maggiormente) la maggioranza è cosa notevole perchè significa che si tratta di una legge
    che funziona... e già sorprende

    più seriamente ...
    non ho alcuna idea di come sia la questione specifica,
    però un moderno diritto con le sue leggi, se da un lato come ovvio che sia tutela gli interessi maggioritari,
    dall'altro lato dovrebbe garantire comunque un minimo di tutela anche alle minoranze.

    Spesso succede addirittura l'opposto ovvero che vengano tutelate più le minoranze a danno della maggioranza
    e li trovo che ci siano poche filosofie che tengono
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  5. estremaunzione Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Sì. Parecchie volte. E' difficile però dare consigli senza sapere in cosa consiste il problema (non voglio farmi gli affari tuoi, sia chiaro). Io mi sono ritrovato ad avere la legge contro sia per questioni economiche che per questioni di comportamento ed erano 2 situazioni totalmente diverse.

    Solo che nel primo caso non c'è stato modo di trovare una filosofia da prendere, che non fosse: "Mi è andata male e non posso farci niente. Spero muoiano tutti male."

  6. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    La legge che dovrebbe regolare la nostra convivenza secondo il buon senso, tante volte non tiene conto della realtà della vita di tutti i giorni. Certi diritti stanno sulla carta, ma nella realtà non esistono perchè la natura umana è fatta in un certo modo e non basta una legge per trasformarla.
    Mi sembra che la legge a volte tutela un certo nostro diritto, ma nel tutelare un altro certo diritto di altri, di fatto non tutela un cavolo.
    Per esempio, è vero che è riconosciuto il diritto di tutti ad avere un lavoro, ma è anche riconosciuto il diritto degli imprenditori ad assumere chi vogliono e a licenziare se necessario.
    Insomma sono garbugli da azzeccare :-)
    Per fortuna, ogni tanto capita di trovare persone intelligenti e sensibili che cercano di aggiustare un po' tutto. Non mi riferisco agli avvocati

  7. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da estremaunzione Visualizza Messaggio
    Solo che nel primo caso non c'è stato modo di trovare una filosofia da prendere, che non fosse: "Mi è andata male e non posso farci niente. Spero muoiano tutti male."
    Accettare che ci è andata male, si sono d'accordo e spesso non c'è altro da fare. Sperare che muoiano tutti male...mmm è una tentazione, a cui è meglio non cedere: fa vivere male noi, secondo me.
    Magari per un secondo o due posso anche pensarlo, ma come madre sono consapevole che non va insegnato ai figli.
    Quindi direi che la filosofia giusta è parare il colpo e riparare con una qualche alternativa: nello specifico insegnerò a mia figlia determinate cose che la aiuteranno (spero) a non soffrire troppo.

  8. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    ..nello specifico insegnerò a mia figlia determinate cose che la aiuteranno (spero) a non soffrire troppo.
    ecco ... non so per altri ma a me era stata insegnata una cosa che solo molti anni e molti bernoccoli dopo ho capito che era sbagliata.

    Mi avevano fatto credere che esistesse la legge e la tutela dei diritti di ciascuno.

    La verità imparata è che quello che abbiamo è solo una grossolana e approssimativa attenuazione
    della legge della giungla... anche se non sono più i muscoli o gli artigli a dettar legge.

    Io credo sia giusto insegnare a rifiutare di cedere alla forza che calpesta i diritti,
    ma è anche necessario insegnare ad evitare di farsi travolgere.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  9. PatrickJane Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    ecco ... non so per altri ma a me era stata insegnata una cosa che solo molti anni e molti bernoccoli dopo ho capito che era sbagliata.

    Mi avevano fatto credere che esistesse la legge e la tutela dei diritti di ciascuno.

    La verità imparata è che quello che abbiamo è solo una grossolana e approssimativa attenuazione
    della legge della giungla...
    Sono d'accordo. Le leggi che l'uomo impone a se stesso gli servono solo per non sprofondare nella barbarie. Il fatto che in realtà non servano a tutelare l'individuo è evidente ogniqualvolta vanno contro il banale buonsenso. Faccio un esempio: l'imposizione delle quote rosa è di per sé paradossale. Serve a tamponare in fretta una situazione prodotta da una consuetudine radicata da... secoli? Quello che bisognerebbe in teoria fare è semplice, basterebbe tutelare i diritti dell'individuo a prescindere dal suo sesso. Ma in realtà è troppo complicato, è più semplice combattere una discriminazione radicata nella tradizione con una sancita a norma di legge. Tuttavia, combattere una discriminazione con una contro-discriminazione, è evidentemente una cosa da pazzi, che sul lungo periodo potrebbe anche finire per aggravare il problema invece di risolverlo.

  10. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da PatrickJane Visualizza Messaggio
    ..sul lungo periodo potrebbe anche finire per aggravare il problema invece di risolverlo.
    ma neanche tanto lungo ..'sto periodo...
    i danni non sivedono solo perchè non esista la benchè minima meritocrazia e quindi che a far danno sia l'uomo inadeguato o la donna inadeguata
    nulla cambia.

    Se imperasse la meritocrazia davvero, avere quote riservate non avrebbe più alcun senso
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  11. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Io credo sia giusto insegnare a rifiutare di cedere alla forza che calpesta i diritti,
    ma è anche necessario insegnare ad evitare di farsi travolgere.
    Si, sto imparando con il passar del tempo che vestirsi da vendicatrice assassina con il mantello svolazzante quasi mai porta buoni risultati. Spesso è più utile al nostro obiettivo schivare ed evitare gli ostacoli. Per tenere gli occhi sul traguardo, bisogna imparare a non farsi distrarre dalla rabbia, dalla frustrazione, etc.

    Sono anche d'accordo che siamo un po' in un giungla e la legge è un po' un palliativo. Leggevo stamattina che in Italia, chi presta soccorso di tipo sanitario a qualcuno in caso di emergenza, se per caso produce qualche danno, passa guai seri, secondo la nostra legge. Magari salvi la vita a qualcuno, ma se gli rompi un braccio nella foga dell'emergenza, ti arrestano per lesioni? Boh.
    Oppure, se sei un pescatore e presti soccorso ad un barcone di emigranti, puoi essere accusato di complicità nell'immigrazione clandestina (questa l'avevo letta qualche anno fa, non so se è ancora così?.
    Però, però, vista in prospettiva di tutta la storia dell'uomo, dalla preistoria quando eravamo poco diversi dalle scimmie, fino ad oggi quando abbiamo inventato la democrazia, in realtà abbiamo fatto passi da gigante, anche se mooolto lentamente.
    Ma cosa sono pochi milioni di anni in confronto all'universo?
    Poi rifletto pure che noi qui in questa parte del mondo, in fondo, non abbiamo tanto da lamentarci (sempre in senso generale, non riferito alle singole persone).

  12. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    quando abbiamo inventato la democrazia.
    che però è durata pochissimo ...
    se guardiamo larco della storia ..la democrazia ha governato..... nell'antica grecia (ma era relativa perchè escludeva gli schiavi e il ceto più basso )
    c'è stata per poco tempo durante la rivoluzione francese .... ma era già finita prima che terminasse la rivoluzione,
    e forse per un po' in italia dopo il '45.
    Negli USA ho il dubbio che non ci sia mai stata, e si sia passati dalla legge della colt al dominio delle corporazioni e delle lobby,
    Oggi in tutto il mondo regna chi ha i mezzi migliori per condizionare le menti....
    ma ci illudono che siamo liberi di decidere.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  13. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,324

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Spesso succede addirittura l'opposto ovvero che vengano tutelate più le minoranze a danno della maggioranza
    e li trovo che ci siano poche filosofie che tengono
    Indipendentemente che sia una maggioranza o una minoranza ad essere tutelata dalla democrazia, non capisco perché ci si chiede sempre con stupore come mai la democrazia non sia mai realmente applicata (cosa vera anche secondo me), ma nessuno parla del fatto se chi dovrebbe beneficiare di democrazia, diritti e tutte queste cose date per scontate veramente le meriti o no...

    È piuttosto limitante ragionare in questi termini: "Cattivi perché non siete democratici con me..., cattivi perché non siete democratici con quelli che mi stanno simpatici..." ma per quale motivo democrazia o diritti dovrebbero essere scontati? Cosa vi fa pensare che meritate per il solo fatto che siete stati messi al mondo diritti e democrazia nei vostri confronti?
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  14. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    ...ma per quale motivo democrazia o diritti dovrebbero essere scontati?
    trovo sempre bizzarro il tuo modo di ragionare a rovescio...però a volte come qui la questione emerge in modo interessante.

    Stavo per iniziare ad esprimere l'idea che i diritti democratici dovrebbero essere validi come base di partenza
    e come postulati...e che si potesse solo disquisire sul diritto e dovere di difenderne il rispetto.

    Ma è entrato il tarlo del dubbio.....

    La verità è che la democrazia risponde semplicemente alla antica e anarchica legge del più forte,
    poichè la maggioranza è la parte più forte...e le minoranze soccombono...o più astutamente vengono
    parzialmente tutelate dalla maggioranza in modo da allargare ulteriormente la maggioranza stessa.


    Oggi però proprio l'idea che la democrazia sia cosa scontata ...la rende debole e vulnerabile
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  15. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio

    Oggi però proprio l'idea che la democrazia sia cosa scontata ...la rende debole e vulnerabile
    Secondo me, semplicemente la democrazia è il modo più efficiente e più moderno che finora l'uomo ha escogitato per riuscire a convivere con i propri simili. Ciò lo rende un sistema imperfetto e slegato da meriti o colpe dell'uomo stesso. E' solo una regola, se sia giusta o sbagliata lo ha dimostrato/lo dimostrerà (?) la storia.
    La minoranza forse deve farsene una ragione? Sicuramente parte 'perdente' ma rinunciare in partenza non mi sembra faccia parte del dna del genere umano in generale. Poi non mi ricordo quale filosofo diceva che "non sempre la maggioranza ha torto"

    Sono d'accordo che darla per scontata la indebolisca, ma batsa vedere quello che succede dietro l'angolo (Ucraina) per sospettare che forse non è così scontata.

  16. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    La minoranza forse deve farsene una ragione?
    ma quale minoranza? ....
    pensa ad esempio a quei pochi pochissimi bistrattati ...superricchi ... quelli che posseggono cifre sul miliardo di euro...
    pensi siano così rassegnati ad essere una minoranza che non può dettar legge?


    Pensi ancora regni la democrazia?
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  17. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,724

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Secondo me, semplicemente la democrazia è il modo più efficiente ...
    anche qui non concordo.
    la democrazia è un sistema difficile e complesso che è rarissimo funzioni in modo appena appena efficente.

    Spesso viene tenuta insieme con una misera colla che tende a nascondere le differenze per evitare che si autodistrugga.

    Manca fondamentalmente una base culturale adeguata affinchè la vera democrazia possa funzionare...cioè:
    quando si forma una maggioranza che elegge i rappresentanti (anche nel piccolo tipo nelle assemblee aziendali)
    bisognerebbe che tale maggioranza restasse fortemente unita nel sostenere ogni causa.... anche se non interessa a ciascuno direttamente
    ma magari interessa solo al tuo vicino.... invece no...ognuno sostiene solo il proprio piccolo interesse
    ma così ...la maggioranza non esiste mai realmente .... e le minoranze con qualche potere imperversano.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  18. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,324

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Secondo me, semplicemente la democrazia è il modo più efficiente e più moderno che finora l'uomo ha escogitato per riuscire a convivere con i propri simili.
    dipende solo dal fatto che purtroppo non è la parte migliore che si occupa di definire il sistema "politico/morale" ma i più furbi.
    Di efficente nella nostra società c'è solo la nostra capacità di generare danno ambientale!

    P.S. In Ucraina la prepotenza la stiamo facendo noi, cercando per questioni economiche di far annettere popolazioni che invece preferiscono stare con altri... Io dico che abbiamo già tanti problemi e che un'altra ondata di disperati disposti a lavorare ad un decimo del salario che chiediamo noi che in massa arriva in Europa a noi comuni cittadini NON serve, diversamente ai nostri politici serve poter avere il controllo dei gasdotti ucraini... Evita di farti manipolare in questo modo dai mass-media..
    Ultima modifica di dingoman; 24/04/2014 alle 13:12
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  19. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    dipende solo dal fatto che purtroppo non è la parte migliore che si occupa di definire il sistema "politico/morale" ma i più furbi.
    Qui si pone però un altro problema: chi decide qual'è la parte migliore? E sulla base di quale sistema "politico-morale"?
    Ultima modifica di dingoman; 24/04/2014 alle 13:13

  20. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,324

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da BUKOVSKI Visualizza Messaggio
    Qui si pone però un altro problema: chi decide qual'è la parte migliore? E sulla base di quale sistema "politico-morale"?
    Per esempio quelli che producono e mandano avanti le cose, o quelli che si fanno in 4 mentre vedono chi fa niente raccogliere i frutti che in un sistema giusto non gli spetterebbero visto che non hanno fatto niente per meritarli... Che dici?
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  21. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    Per esempio quelli che producono e mandano avanti le cose, o quelli che si fanno in 4 mentre vedono chi fa niente raccogliere i frutti che in un sistema giusto non gli spetterebbero visto che non hanno fatto niente per meritarli... Che dici?
    Che non è così semplice come la metti giù tu: chi è che stabilisce chi manda avanti le cose e chi no (ossia chi è produttivo e chi no)? E sulla base di quali parametri di riferimento? Ho letto un saggio in cui si evidenziava che molti dei progressi dell'umanità e delle scoperte tecnico - scientifiche sono il derivato indiretto di attività di studio, ricerca ed analisi oziose (apparentemente fini a sè stesse nel momento in cui sono state fatte).
    Inoltre chi stabilisce qual'è e com'è un sistema giusto ed i criteri di merito? O meglio ancora chi e come si stabilisce chi decide qual'è e com'è un sistema giusto ed i criteri di merito?

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. la filosofia antitroll
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 192
    Ultimo Messaggio: 14/01/2014, 10:43
  2. filosofia antisnimchiamento... ..
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 03/09/2013, 18:52
  3. prendila con filosofia.
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 02/08/2012, 10:39
  4. prendere kg
    Di gru nel forum Fitness e sport
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20/02/2008, 18:52
  5. Devo o non devo pretendere le ferie?
    Di condoraz nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 03/08/2006, 09:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online