Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 44

Discussione: Depressione da spinello

  1. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    53

    Depressione da spinello

    Salve ragazzi, mi rivolgo a voi, da ignorante. Premetto che vorrei "se possibile" dare una mano ad un mio caro amico, Suoniamo insieme in orchestra da quasi 10 anni , lui ha circa 22 anni si è diplomato da poco al conservatorio, è un bravissimo ragazzo se non che in questi anni ha fatto abuso di alcol e di canne , ora soffre di depressione e ed in cura da un dottore che cmq lo cura con pillole e goccie, ultimamente non riesce più neanche a suonare,gli attachi di panico, le crisi di pianto, le forti vampate di calore lo stanno distruggendo.
    Sapevo che aveva qualche problemino di nervosismo, ma non sapevo a quale livello, parlando con lui qualche settimana fà mi ha rivelato tutto ciò. Mi sento in copla xchè qualche volta l'ho anche sfottuto amichevolmente, però ora me ne pento e vorrei sapere se posso aiutarlo. Io sto cercando di farlo partecipe del mio studio, facendomi aiutare nei studi teorici e pratici ( solfeggio e altro) però non riesco a scuoterlo. cosa posso fare o consigliarle. grazie a tutti

  2. # ADS
    Depressione da spinello
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/11/2006
    Messaggi
    5,142
    Citazione Originariamente Scritto da GIGI71 Visualizza Messaggio
    Salve ragazzi, mi rivolgo a voi, da ignorante. Premetto che vorrei "se possibile" dare una mano ad un mio caro amico, Suoniamo insieme in orchestra da quasi 10 anni , lui ha circa 22 anni si è diplomato da poco al conservatorio, è un bravissimo ragazzo se non che in questi anni ha fatto abuso di alcol e di canne , ora soffre di depressione e ed in cura da un dottore che cmq lo cura con pillole e goccie, ultimamente non riesce più neanche a suonare,gli attachi di panico, le crisi di pianto, le forti vampate di calore lo stanno distruggendo.
    Sapevo che aveva qualche problemino di nervosismo, ma non sapevo a quale livello, parlando con lui qualche settimana fà mi ha rivelato tutto ciò. Mi sento in copla xchè qualche volta l'ho anche sfottuto amichevolmente, però ora me ne pento e vorrei sapere se posso aiutarlo. Io sto cercando di farlo partecipe del mio studio, facendomi aiutare nei studi teorici e pratici ( solfeggio e altro) però non riesco a scuoterlo. cosa posso fare o consigliarle. grazie a tutti
    Intanto accertati che abbia smesso..nell'attesa ch echi e' piu' esperto ti risponda.
    Ci vorra' del tempo......non demordere.

  4. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    53
    Citazione Originariamente Scritto da godilia Visualizza Messaggio
    Intanto accertati che abbia smesso..nell'attesa ch echi e' piu' esperto ti risponda.
    Ci vorra' del tempo......non demordere.
    Che lui abbia smesso ne sono certo, lui tral'arto se nè pentito amaramente degli spinelli.

  5. Registrato da
    07/11/2006
    Messaggi
    5,142
    Citazione Originariamente Scritto da GIGI71 Visualizza Messaggio
    Che lui abbia smesso ne sono certo, lui tral'arto se nè pentito amaramente degli spinelli.
    ...e poi dicono che non fanno male.....ma vedo che nessuno ne vuole parlare...peccato visto che e' unfenomeno in larga diffusione fr ai giovani e chi ci e' passato e nesa qualcosa in piu' potrebbe intervenire.

  6. Registrato da
    15/05/2006
    Messaggi
    2,727
    Citazione Originariamente Scritto da godilia Visualizza Messaggio
    ...e poi dicono che non fanno male.....ma vedo che nessuno ne vuole parlare...peccato visto che e' unfenomeno in larga diffusione fr ai giovani e chi ci e' passato e nesa qualcosa in piu' potrebbe intervenire.

    beh, io ho fumato pochissimo in vita mia.
    l'ultima volta e' stata 6 anni fa, con la mia migliore amica.
    ho fatto qualche tiro di marijuana, e subito dopo sono stata male (crisi d'ansia, a detta del mio medico).
    da quel momento, inutile dirlo, non ho piu' toccato 1 spinello.....
    a ripensarci, mi vengono i brividi.

    comunque, per questi tipi di fenomeni,credo ci voglia predisposizione.
    io, in quel periodo, stavo affroontando 1 brutto momento.
    "....tieniti su', le altre stelle son disposte.....
    solo che tu, a volte credi, NON TI BASTI....."

  7. fantamonella Ospite
    Recentemente ho letto che l'Ist. Sup. di Sanità mi pare ha fatto una ricerca dove è emerso che le canne causano gravi danni a distanza di parecchi anni, dalla depressione all'impotenza, a problemi vascolari fino all'epilessia: se qualcuno trova l'articolo (era sul messaggero) lo può postare?

  8. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Pollice in su

    Caro Gigi,se il tuo amico è riuscito ad uscirne ed ora è in cura da un medico c'è da sperare che si riprenda . Se fumava quotidianamente è probabile che la depressione e l'ansia siano una conseguenza di questo.Purtroppo chi fa uso continuato di certe sostanze può andare incontro anche a disturbi della personalità non facili poi da debellare, / nonostante molti continuino a dire che gli spinelli sono innocui, invece sono il ponte di passaggio a droghe più pesanti )Può anche essere che abbia cercato "aiuto" negli spinelli per affrontare qualche situazione difficile ....chissà....Cmq ora che sai, stagli vicino, non importa se al momento è apatico e ti sembra che non reagisca, dagli tempo. Sapere che ci sei e che gli sei amico è l'aiuto più prezioso che gli puoi dare. Del resto non si dice che chi trova un amico trova un tesoro ?
    In bocca al lupo a tutti e due
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  9. Registrato da
    21/02/2006
    Messaggi
    53
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Caro Gigi,se il tuo amico è riuscito ad uscirne ed ora è in cura da un medico c'è da sperare che si riprenda . Se fumava quotidianamente è probabile che la depressione e l'ansia siano una conseguenza di questo.Purtroppo chi fa uso continuato di certe sostanze può andare incontro anche a disturbi della personalità non facili poi da debellare, / nonostante molti continuino a dire che gli spinelli sono innocui, invece sono il ponte di passaggio a droghe più pesanti )Può anche essere che abbia cercato "aiuto" negli spinelli per affrontare qualche situazione difficile ....chissà....Cmq ora che sai, stagli vicino, non importa se al momento è apatico e ti sembra che non reagisca, dagli tempo. Sapere che ci sei e che gli sei amico è l'aiuto più prezioso che gli puoi dare. Del resto non si dice che chi trova un amico trova un tesoro ?
    In bocca al lupo a tutti e due
    Ciao Diana e grazie per la risposta, onestamente non so se facesse uso giornaliero dele canne , io spero di no, cmq ora è veramente pentinto ieri l'ho incontrato è stava discretamente ma Venerdi dovrebbe incontrare un altro medico un Psicoterapeuta per avere un altro parere.

  10. maria*pia Ospite
    .... io da ragazzina "fumavo"... per svago, per riunire il "gruppo" intorno al fuoco con chitarra e musiche varie... poi ho iniziato a vedere che i miei "amici" non avevano le mie stesse sensazioni... loro fumavano(e continuano a farlo) per evadere... ormai saranno quasi 10 anni che non "fumo" più... è bello, importante e giusto, VIVERE ED AFFRONTARE LA VITA E TUTTO CIò CHE LA CIRCONDA, SENZA NULLA CHE CI NASCONDI LA REALTà... ora sto cercando di liberarmi da un'altra vecchia amica... MARLBORO ROSSA MORBIDA... sono al 20° giorno e tutto prosegue... più che le medicine, il tuo amico ha bisogno non solo di essere chiamato amico... HA BISOGNO DEGLI AMICI REALMENTE E PRATICAMENTE... non abbandonarlo anche se sarà difficile spronarlo... TIENIMI INFORMATA E SE HA BISOGNO SON QUA...

  11. Registrato da
    26/09/2007
    Messaggi
    474
    Dunque sono un futuro medico, ex fumatore di sigarette, ho smesso da un mese e qualche giorno, ma sono un fumatore di spinelli momentaneamente in stand-by. Mi spiace di essere in disaccordo con il moderatore di cui sopra ma per cortesia non diciamo che le canne sono il ponte di passaggio per le droghe pesanti anche perchè se no ad Amsterdam sarebbero tutti tossicodipendenti cocainomani ed eroinomani, per cortesia! Penso che il problema dell'amico di GIGI sia l'insieme di alcool e droghe leggere e forse bisognerebbe anche chiedersi il perchè di questo abuso!! Disintossicarsi è dura, è dura per qualsiasi sostanza, quello che posso dire è di stargli vicino ma di non trattarlo come un malato!!

  12. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    [QUOTE=gigilatrottola ;847662]Mi spiace di essere in disaccordo con il moderatore di cui sopra ma per cortesia non diciamo che le canne sono il ponte di passaggio per le droghe pesanti

    Non è obbligatorio essere in accordo col moderatore...
    Cmq credo che la maggior parte dei tossicodipendenti da droghe pesanti ha iniziato con quelle "leggere". E' chiaro che bisogna distinguere chi si fa una canna ogni tanto da chi ne fa un uso abituale e protratto nel tempo perchè in quest'ultimo caso ci possono essere oltre all'assuefazione e il bisogno di passare a cose più forti, anche danni sulle funzioni cerebrali e questo molti ragazzi non lo sanno. Chi ricorre alle droghe è in genere una persona che ha dei problemi e che spera di trovare un aiuto dall'assunzione di queste sostanze, quindi è una persona in difficoltà che andrebbe informata sui rischi ai quali può andare incontro anche assumendo le cosidette droghe "leggere". Purtroppo molti si illudono di poterle gestire ed usare in modo sicuro ma a mio avviso un modo sicuro di drogarsi non esiste.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  13. Registrato da
    05/06/2006
    Messaggi
    14,870
    ma la depressione non te la fa venire lo spinello....ok che fa male ma se uno è depresso è perchè c'è qualcosa che non va da prima. poi dipende da quanti se ne fanno...ma già per il solo fatto che si ricorra alla droga forse c'erano problemi già da prima...
    "Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere"

  14. maria*pia Ospite
    perchè non provi a farlo iscrivere a questo forum??? noi saremmo ben lieti di chiacchierare con lui... sono straconvinta che con le medicine, non si sconfigge la depressione pre e post droga alcool o cose del genere... le medicine che gli prescrivono non sono altro che ulteriori droghe "legali" che gli annacquano il cervello e gli impediscono qualsiasi reazione... LA VERA MEDICINA è VIVERE LA VITA... DEVI FARLO USCIRE!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!! E SE SI NEGA, INSISTI... NON TI CHIEDERà MAI AIUTO, PERCKè NON NE HA LA FORZA E FOSE LA VOGLIA... SEI TU O CHIUNQUE ALTRO A DOVER FAR PER LUI!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!! NON ABBANDONARLO IN BALIA DELLE "MEDICINE"!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!

  15. Registrato da
    15/05/2006
    Messaggi
    2,727
    Citazione Originariamente Scritto da ginevra84 Visualizza Messaggio
    ma la depressione non te la fa venire lo spinello....ok che fa male ma se uno è depresso è perchè c'è qualcosa che non va da prima.


    quoto....
    "....tieniti su', le altre stelle son disposte.....
    solo che tu, a volte credi, NON TI BASTI....."

  16. Registrato da
    26/09/2007
    Messaggi
    474
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    ...E' chiaro che bisogna distinguere chi si fa una canna ogni tanto da chi ne fa un uso abituale e protratto nel tempo perchè in quest'ultimo caso ci possono essere oltre all'assuefazione e il bisogno di passare a cose più forti, anche danni sulle funzioni cerebrali e questo molti ragazzi non lo sanno.
    Siamo totalmente sicuri di quello che hai appena affermato??...io ne faccio uso da quando avevo 16-17 anni quindi da quasi 10 anni, non dico tutti i giorni...ma di certo non è sporadico l'uso, secondo te quindi sarei dovuto passare già a bucarmi o pippare e invece no...e per le funzioni cerebrali...oddio non sono un genio ma mi difendo!!
    Quoto ginevra84 per quanto riguarda il fatto che la depressione c'era già e quindi penso che il malessere che questo ragazzo ha è la causa scatenante del suo abuso!!!
    Ora datemi pure del toffolo...

  17. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Che la cannabis provochi danni sul cervello lo affermano gli studi effettuati da vari ricercatori e questi danni sono ancora più deleteri sui giovanissimi. Tra l'altro l'uso di queste sostanze può far affiorare dei disturbi psichici latenti e quindi è un problema serio anche per gli adulti.
    Il fatto che tu fumi spinelli da anni senza conseguenze non fa testo. Ci sono persone che fumano 50 sigarette al giorno da una vita, stanno benissimo e campano fino a 80 anni. Questo vuol dire che il fumo di sigaretta non fa male ?

    Siamo su un forum di Psicologia e quindi frequentato e letto da persone ( tra le quali molti giovani ) che hanno qualche problema. Ci terrei a non far passare il messaggio che le droghe leggere non sono pericolose perchè non è così. Alla lunga anche loro portano ad un degrado fisico e anche psichico e questo è bene che i ragazzi lo sappiano, per essere ben consapevoli dei rischi a cui potrebbero andare incontro.
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  18. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117
    Citazione Originariamente Scritto da GIGI71 Visualizza Messaggio
    Ciao Diana e grazie per la risposta, onestamente non so se facesse uso giornaliero dele canne , io spero di no, cmq ora è veramente pentinto ieri l'ho incontrato è stava discretamente ma Venerdi dovrebbe incontrare un altro medico un Psicoterapeuta per avere un altro parere.
    Uno psicoterapeuta col quale parlare dei suoi problemi e col quale cercare di risolverli, direi che è la strada giusta. Il fatto che lui ci va è un segno che vuole uscire dal suo malessere e la volontà di tornare a star bene è importantissima per riuscirci
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  19. Registrato da
    26/09/2007
    Messaggi
    474
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Che la cannabis provochi danni sul cervello lo affermano gli studi effettuati da vari ricercatori e questi danni sono ancora più deleteri sui giovanissimi. Tra l'altro l'uso di queste sostanze può far affiorare dei disturbi psichici latenti e quindi è un problema serio anche per gli adulti.

    Siamo su un forum di Psicologia e quindi frequentato e letto da persone ( tra le quali molti giovani ) che hanno qualche problema. Ci terrei a non far passare il messaggio che le droghe leggere non sono pericolose perchè non è così. Alla lunga anche loro portano ad un degrado fisico e anche psichico e questo è bene che i ragazzi lo sappiano, per essere ben consapevoli dei rischi a cui potrebbero andare incontro.
    Io non voglio dire che fa bene...ma non posso dire che fa male, ecco mettiamola così non fanno bene!!!Appunto perchè dici che si è su un forum di psicologia, nel mio piccolo mi è stato insegnato di non demonizzare niente e di essere il più cauti e precisi possibili nel parlare di certe cose!! Per quanto riguarda gli studi condotti non si può mai generalizzare...la statistica è una bella scienza ma deve sempre essere presa con le pinze! Ripeto se tutti seguono il tuo ragionamento gli olandesi dovrebbero essere tutti dei tossicodipendenti che stanno male etc. etc. etc.

  20. Registrato da
    05/06/2006
    Messaggi
    14,870
    Citazione Originariamente Scritto da gigilatrottola Visualizza Messaggio
    Siamo totalmente sicuri di quello che hai appena affermato??...io ne faccio uso da quando avevo 16-17 anni quindi da quasi 10 anni, non dico tutti i giorni...ma di certo non è sporadico l'uso, secondo te quindi sarei dovuto passare già a bucarmi o pippare e invece no...e per le funzioni cerebrali...oddio non sono un genio ma mi difendo!!
    Quoto ginevra84 per quanto riguarda il fatto che la depressione c'era già e quindi penso che il malessere che questo ragazzo ha è la causa scatenante del suo abuso!!!
    Ora datemi pure del toffolo...
    eheh non mi pare proprio il caso di parlare di canne come su fosse un semplice succo di frutta. probabilmente non è così terribile come si dice in giro...la percetuale che poi passa alle droghe pesanti non è poi così alta...ma è una droga. i danni alle funzioni cerebrali non possono non essere riconosciuti...dire che fa bene e basta è da idioti. difendere chi ne fa uso è da imbecilli. farne uso...spesso...è da RINCOGLIO.NITI.
    poi ognuno ha le sue idee...nessuno è un santo e un conto è una volta ogni tanto e un conto è un uso costante.
    poi possiamo parlare anche dell'uso terapeutico...ma ci vuole un tumore mi pare (scusate il sarcasmo ma certi discorsi non obbiettivi non si possono sentire).
    "Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere"

  21. Registrato da
    26/09/2007
    Messaggi
    474
    Sono rincog.lioniti anche tutti quelli che si fanno 1 o 2 cocktail ogni volta che escono???

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. depressione!
    Di ffrancesca nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31/08/2013, 23:07
  2. depressione
    Di Maurizio G. nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 01/03/2009, 16:10
  3. depressione
    Di mukky nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 490
    Ultimo Messaggio: 27/06/2007, 00:16
  4. Per colpa di uno spinello?
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 22/03/2004, 12:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online