Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Latte, spinaci e mele per un sorriso sano e smagliante

di
Pubblicato il: 25-10-2017
Latte, spinaci e mele per un sorriso sano e smagliante © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Quali sono le regole d’oro per un sorriso smagliante? Il dottor Renato Pizza, dentista di Bologna affiliato a MioDottore.it, elenca i suggerimenti fondamentali. 

1. Igiene orale anche fuori casa. È buona norma lavarsi i denti sempre dopo ogni pasto, per evitare la formazione di placca e tartaro, ma anche la comparsa di alito cattivo e carie. L’esperto suggerisce di essere sempre provvisti di un kit da viaggio. Qualora si dimenticasse il mini beauty o non fosse possibile portarlo con sè, si può ricorrere all’utilizzo di chewing-gum per rimuovere i depositi di cibo più grandi e migliorare la qualità dell’alito. Ma ciò non rappresenta un sostituto di una corretta igiene orale con spazzolino e dentifricio, ma solo un presidio occasionale di emergenza.

2. Vegetali amici di denti e gengive. Verdure a foglia larga, come bieta e spinaci, e l'insalata stimolano la salivazione e aiutano a pulire la bocca. La frutta croccante e ricca di fibre, come la mela, oltre ai frutti di bosco, contiene sostanze antibatteriche capaci di ridurre i depositi di placca dell'80%, purché assunti senza zucchero. Sedano e carote sono uno snack spezza fame perfetto per la stagione autunnale e ideale per idratare ed eliminare la placca. Rapanelli, pomodori, crescione e ciliegie contengono fluoro per rinforzare lo smalto dentale.

3. Latticini, proteine e cereali integrali. Latte e derivati, grazie all’elevato contenuto di calcio, proteggono la salute dei denti. Anche le proteine sono composti fondamentali per le strutture di sostegno della bocca: la carne bianca, il pesce e i legumi, in particolare i fagioli, contengono ferro e magnesio utili alla salute di denti e gengive, mentre sul fronte carboidrati è bene prediligere quelli integrali, che richiedono una masticazione più lunga rispetto a quella necessaria per i prodotti raffinati.

4. Controlli regolari. Fondamentale pianificare con regolarità le sedute con lo specialista: l’ideale sarebbe almeno due controlli all’anno. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
MioDottore

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti