HomeAnimaliLa diarrea cronica del cane

La diarrea cronica del cane

Salute e animali

Sanihelp.it – La diarrea è un sintomo piuttosto comune nel cane, e un singolo episodio di solito non è preoccupante, ma quando diventa cronica dobbiamo pensare a una malattia dell’apparato digerente (enteropatia). Per diarrea cronica si intende un disturbo della defecazione caratterizzato da un’alterazione della consistenzafrequenza e quantità di emissione giornaliera delle feci, che sono più o meno liquide e più maleodoranti del solito. Può cambiare in base alla durata, alla gravità, alla localizzazionenell’apparato digerente (piccolo o grosso intestino) o alla causa. Spesso la diarrea cronica nel cane si accompagna anche ad altri sintomi clinici come per esempio dimagrimento, vomito, inappetenza, aumento dei borborigmi (rumori prodotti dall’attività gastrica e intestinale udibili dall’esterno) e flatulenza (eccessiva presenza di gas a livello dello stomaco e dell'intestino, con aumentata emissione degli stessi). Le cause sono assai diverse e possono essere legate a patologie prettamente intestinali o a carico di altri organi e apparati, come fegato e pancreas, oppure a un cambio repentino di alimentazione. Se la diarrea continua per giorni e il cane appare indebolito, ha vomito e febbre, non mangia e/o perde peso è consigliabile portare al più presto il cane dal veterinario. Se si tratta di un cucciolo molto giovane, la diarrea è potenzialmente più grave, in quanto i cuccioli si disidratano con rapidità e la diarrea può essere sintomo di gravi malattie infettive. Quando ci si reca dal veterinario è bene portare con sé un campione di feci, per escludere forme di parassitosi. 
Quali sono i rimedi per questo problema? Una dieta adeguata (consigliata dal veterinario) è senz’altro il primo passo verso la soluzione del problema, mentre i farmaci saranno diversi a seconda di ciò che ha provocato questo sintomo: cortisonici e PEA (palmitoiletanolamide), un immunomodulatore antinfiammatorio, in caso di IBD (Inflammatory Bowel Disease), malattia infiammatoria cronica intestinale, antibiotici se invece si tratta di infezioni, antiparassitari se si tratta di infestazioni per esempio da vermi intestinali o giardia.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...