HomeFitnessArdha Mandalasana, esecuzione e benefici

Ardha Mandalasana, esecuzione e benefici

Focus sulle Asana

Sanihelp.it – Una posizione poco conosciuta ma dagli indubbi benefici. Si tratta di Arha Mandalasana, la Posizione del Semicerchio o del Cerchio Parziale.

Questa posizione di allungamento laterale può essere eseguita anche dai principianti, ma vediamo come praticarla al meglio.

Come eseguire Ardha Mandalasana

Per eseguire la posizione sarà necessario partire in appoggio sulle ginocchia. Si allungherà la gamba destra lateralmente, appoggiando bene il piede destro a terra. Si appoggerà la mano sinistra dal lato opposto, e si porterà il braccio destro verso l'orecchio destro.

Si allungherà, così, il fianco destro.

Si rimarrà in posizione per almeno cinque respiri, prima di eseguire tutto il procedimento dal lato opposto.

Chi non riuscisse ad arrivare a terra con la mano d'appoggio potrà utilizzare un cuscino o uno sgabello basso.

I benefici di Ardha Mandalasana

I benefici legati a questa posizione sono molteplici. Innanzitutto, aiuta ad allungare i fianchi e a mobilizzare la schiena e il bacino.

Agisce sui polsi e sulle caviglie e rinforza le braccia.

Aiuta a contrastare i vizi posturali, sorpattutto se si attiva correttamente l'addome.

A livello mentale aiuta a riattivare la mente e agisce positivamente sul sistema nervoso.

Le controindicazioni della posizione

Bisognerebbe evitare questa posizione nel caso in cui si abbiano problemi gravi a schiena (Soprattutto ernie laterali) e alle ginocchia.

Nel caso in cui si senta fastidio alle ginocchia, si potrà utilizzare una coperta ripiegata come appoggio.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...