HomeFitnessAgnistambhasana, la posizione del tronchetto

Agnistambhasana, la posizione del tronchetto

Focus sulle Asana

Sanihelp.it – Una posizione apparentemente molto semplice e banale, ma dal grande impatto e dagli indubbi benefici.

Si tratta di Agnistambhasana, la Posizione del Tronchetto.

Eseguire questa posizione seduta in modo corretto è fondamentale per trarne i relativi benefici, e per questo qui si potrà vedere la sua esecuzione passo per passo.

Come eseguire Agnistambhasana

Per eseguire questa posizione ci si dovrà sedere e si piegherà il ginocchio della gamba destra, portando il piede in linea con il ginocchio.

Successivamente, si appoggerà la gamba sinistra sopra la destra, con il piede in corrispondenza del ginocchio destro e il ginocchio al di sopra del piede destro.

Si potrà rimanere in posizione in questo modo, oppure si potrà scendere in avanti con il busto per allungare ancora di più gambe e glutei.

I benefici della Posizione del Tronchetto

I benefici che derivano dalla pratica di questa posizione riguardano soprattutto la parte inferiore del corpo.

Infatti, grazie alla sua pratica sarà possibile allungare le gambe e i glutei al meglio. Si ridurrà la rigidità degli arti inferiori e anche quella dell'area lombare.

Bisongerà evitare di praticarla nel caso in cui si abbiano problemi alle ginocchia.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...