HomeFitnessPreparare la pelle alla bella stagione con il Pilates

Preparare la pelle alla bella stagione con il Pilates

Pratica e risultati

Sanihelp.it – Una ginnastica può aiutare la pelle? Assolutamente sì!

E se si vedono ormai moltissimi programmi di yoga per il viso, anche il Pilates può essere molto utile per aiutare la pelle ad affrontare al meglio la primavera e l'estate.

Ma come?

Sicuramente, il Pilates aiuta, in primo luogo, a ridurre lo stress, e ad adattare i propri ritmi al cambio dell'ora e delle abitudini.

Questo grazie alla possibilità di sviluppare muscoli armonici, forti e capaci di mantenere il corpo in salute, e prevenendo gli acciacchi.

Ma anche grazie agli esercizi di respirazione. Infatti, la respirazione è uno degli elementi essenziali del Pilates, in quanto fa parte del controllo che venne inserito nella pratica fin dai suoi esordi.

Si respirerà bene e si porterà maggiore ossigeno a tutto il corpo, pelle compresa.

Questo non è tutto, in quanto l'esercizio proposto dal Pilates è anche in grado di aumentare l'afflusso di sangue alla pelle del viso in due modi.

Il primo, nell'aumento tipico del battito cardiaco, che si verifica quando si pratichi il Pilates, così come per altri tipi di esercizio.

E in seconda battuta, anche grazie ad alcuni esercizi che portano il bacino al di sopra del resto del corpo, aiutando il ritorno venoso e l'afflusso superiore di sangue.

Per ottenere i maggiori benefici anche a livello della pelle, sarà necessario praticare il Pilates almeno un paio di volte alla settimana, con regolarità ma senza eccedere.

In pochi mesi si vedranno delle grosse differenze a livello del corpo e dell'epidermide.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...