HomeFitnessStress e ansia? Riduci Vata!

Stress e ansia? Riduci Vata!

Pratica e necessità

Sanihelp.it – Lo stress e l'ansia in un periodo come questo sono sintomi assolutamente normali, ma non è detto che ci si debba arrendere ad essi.

È possibile intervenire con yoga e ayurveda in modo da ridurli e da sentirsi subito meglio.

Infatti, per l'ayurveda questi sintomi sono legati ad un eccesso di Vata, la componente fisica che si connota per la presenza di aria, di movimento e che si instaura soprattutto a livello di intestino e sistema nervoso.

Con alcuni piccoli accorgimenti e rimedi sarà possibile riportare in equilibrio l'eccesso di Vata e ridurre anche i sintomi, fisici e mentali, che si possono correlare alla sua presenza.

Come prima cosa, bisognerà evitare di alimentare ulteriormente Vata, quindi bisognerà stare alla larga da caffé, tè e altri cibi e bevande eccitanti.

Allo stesso modo, bisognerà prediligere cibi che contengano acqua, e che siano caldi, per evitare di portare il corpo verso il Dosha Vata.

A livello di abitudine personale, nel momento in cui ci si senta sopraffatti si potrà fare una pratica, che dovrà essere di almeno 20 minuti, di yoga lento, con posizioni tenute per diversi respiri, seguita da meditazione e rilassamento.

Si dovranno evitare, invece, gli esercizi fisici troppo vigorosi, ma, al tempo stesso, anche l'eccesso di immobilità.

Anche un massaggio potrà aiutare molto: prima della doccia ci si potrà massaggiare tutto il corpo con un olio che sia abbastanza pesante, come l'olio di mandorle oppure di cocco, così da ridurre ulteriormente l'eccesso di Vata.

Utilizzando questi accorgimenti sarà possibile sicuramente stare meglio, ed evitare che i sintomi continuino a peggiorare.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...