HomeFitnessPilates ed equitazione, un bilanciamento perfetto

Pilates ed equitazione, un bilanciamento perfetto

Pratiche e bisogni specifici

Sanihelp.it – Il Pilates è una disciplina in grado di aiutare gli sportivi sotto diversi punti di vista, anche coloro che pratichino uno sport non comune come l'equitazione.

Il Pilates, infatti, può aiutare i praticanti di questo sport sotto diversi punti di vista:

– Allungando la spina dorsale

– Sviluppando una muscolatura addominale forte e resistente

– Aiutando gli arti inferiori a livello di forza ma anche di flessibilità

– Assorbendo al meglio i movimenti del cavallo e i cambi di postura

– Prevenendo e recuperando il dolore e la rigidità lombare

Per coloro che praticano l'equitazione, quindi, il Pilates può fare davvero la differenza, e viene consigliata sia la pratica sul tappetino, sia quella con i macchinari.

Nel caso in cui si voglia iniziare senza spendere molto, sarà possibile seguire alcune pratiche online, o anche farsi seguire da un insegnante, spiegando bene le proprie esigenze.

Gli esercizi spesso vedranno l'uso di alcuni ausili, ottimi soprattutto per rinforzare ed allungare al tempo stesso.

Un esempio classico è quello dell'uso degli elastici, che verranno utilizzati per le gambe e le braccia, oppure della palla di grandi dimensioni, ottima anche per dare sollievo alla schiena ed insegnare una postura corretta, sia sul cavallo sia al di fuori dell'attività sportiva.

Il metodo migliore, quindi, sarebbe quello sperimentale: bisognerà provare e capire quanti benefici il Pilates potrà regalare alla pratica dell'equitazione. Sicuramente non lo si lascerà più.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...