HomeFitnessGuerriero Inverso, come eseguirlo e i suoi benefici

Guerriero Inverso, come eseguirlo e i suoi benefici

Focus sulle Asana

Sanihelp.it – La posizione del Guerriero Inverso è davvero bella, ma ha anche molti lati pratici positivi.

Questa posizione, che viene anche chiamata Della Luna Crescente, consente, infatti, di allungare e rinforzare al tempo stesso diverse parti del corpo.

Vediamo come eseguirla correttamente e quali sono gli effetti che ne derivano.

Come eseguire Viparita Virabhadrasana

Per eseguire la posizione si partirà in piedi e si apriranno le gambe oltre la linea dei fianchi.

Si chiuderà il piede sinistro e si aprirà la punta del piede destro, mentre si porteranno le braccia  a livello delle spalle.

Si inspirerà, ed espirando si piegherà il ginocchio destro. Inspirando si porterà il braccio destro verso l'alto, mentre la mano sinistra si appoggerà al retro della coscia o della gamba sinistra. Si rimarrà in posizione per cinque respiri, prima di ripetere tutto dal lato opposto.

I benefici della posizione

I benefici di Viparita Virabhadrasana sono molti.

Innanzitutto, consente di rinforzare le gambe e le braccia, di elasticizzare le articolazioni e di allungare il busto e la schiena.

Aumenta il senso dell'equilibrio e la percezione del corpo nello spazio. A livello mentale, conferisce sicurezza e bilanciamento.

Le controindicazioni

Questa posizione non vede particolari controindicazioni, ma nel caso in cui si abbiano problemi al collo sarà possibile non guardare verso l'alto durante la sua esecuzione.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...