HomeSalute BenessereSalutePotenziale terapeutico dell'ossitocina nell'acufene

Potenziale terapeutico dell’ossitocina nell’acufene

Sanihelp.it – Uno studio presentato durante il meeting annuale dell'American Academy of Otolaryngology-Head and Neck Surgery e condotto presso l'Universidade Federal de São Paulo in Brasile ha evidenziato l'efficacia di uno spray a base di ossitocina nella gestione dell'acufene.

Nello studio sono stati reclutati 17 pazienti affetti da acuefene, età media 63 anni, divisi casualmente in due gruppi: i pazienti del gruppo 1 hanno ricevuto puffs di ossitocina per narice, quelli del gruppo 2 puffs di placebo; dopodichè sia i pazienti del gruppo 1 che del gruppo 2 hanno dovuto riferire la loro sintomatologia relativa all'acufene mezz'ora dopo il puff e poi ancora dopo 24 ore.

I pazienti che hanno ricevuto ossitocina per via nasale hanno evidenziato un netto miglioramento nella sintomatologia rispetto a quelli che hanno ricevuto placebo.

L'uso dell'ossitocina dovrebbe essere sicuro, ma non si conoscono gli eventuali effetti collaterali dopo un uso prolungato, per questo sull'argomento sono necessari studi ulteriori

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...