Advertisement

Asma zero week

Sanihelp.it Asma zero week è una campagna volta a sensibilizzare gli oltre 3 milioni di pazienti asmatici in Italia, sull’importanza della prevenzione degli attacchi d’asma e la possibilità di ridurre l’impatto della malattia sulla vita quotidiana mediante l’attuazione di corrette strategie terapeutiche e di comportamento, alla luce delle più recenti scoperte scientifiche e cliniche, invitandoli a effettuare un controllo sullo stato della propria malattia.


L'asma, infatti, può essere efficacemente trattata e i pazienti possono ottenere un buon controllo di malattia; tuttavia, in assenza di una gestione appropriata, si possono verificare uno scarso controllo dei sintomi, con la comparsa di riacutizzazioni e un più rapido declino della funzione respiratoria, nonché importanti effetti collaterali.

Il primo obiettivo della campagna è quindi spingere i pazienti a effettuare una valutazione della propria condizione.

Un’attenzione particolare va poi dedicata all’asma grave, una forma della malattia di cui si stima soffrano in Italia circa 300.000 persone tra adulti, adolescenti e bambini

Colpisce fino al 10% dei pazienti asmatici, assorbendo circa il 50-80% delle risorse dedicate all’asma nel suo complesso. 

L’asma grave ha un rilevante impatto sul benessere fisico e psicologico, sulla scuola, il lavoro e la vita familiare e sociale delle persone che ne soffrono. 

Tale condizione è spesso sotto-diagnosticata, a causa di un approccio non corretto e tardivo che comporta un uso improprio di farmaci e un peggioramento della malattia.

In modo analogo a quanto già accaduto per altre malattie infiammatorie croniche, la disponibilità e l'impiego di nuove opzioni terapeutiche mirate offrono oggi per l’asma la possibilità di andare verso un cambio di paradigma, passando dal concetto di controllo a quello di remissione.

La campagna mette a disposizione dal 15 al 19 maggio e dal 12 al 16 giugno consulenze specialistiche gratuite per pazienti con asma in circa 40 Centri specializzati in tutta Italia, già prenotabili al Numero Verde 800 628989.

La campagna è promossa da FederASMA e ALLERGIE – Federazione Italiana Pazienti ODV, in collaborazione con Respiriamo Insieme – APS, con il patrocinio della Società Italiana di Allergologia, Asma ed Immunologia Clinica (SIAAIC) e della Società Italiana di Pneumologia (SIP/IRS), in partnership con AstraZeneca.

«In un impegno tangibile che si conferma per la settima volta dal 2017, quest'anno per offrire un supporto sempre maggiore ai pazienti e facilitarne la partecipazione all'iniziativa abbiamo deciso di prolungare a due settimane lo svolgimento di ASMA ZERO WEEK- spiega Mario Picozza, Presidente FederASMA e ALLERGIE che conclude – Siamo convinti che sia essenziale incentivare la prevenzione di possibili conseguenze serie dell'asma e offrire al contempo un aiuto concreto alle persone con malattia non adeguatamente controllata, dando loro l'opportunità di effettuare gratuitamente consulenze specialistiche di controllo e rivalutazione e di ricevere consigli utili alla gestione dell'asma. Un ringraziamento sentito va ai tanti medici specialisti che con la loro attività volontaria rendono possibile la realizzazione di ASMA ZERO WEEK».

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...