HomeSalute BenessereVip e saluteSindrome di Ramsay Hunt per Justin Bieber

Sindrome di Ramsay Hunt per Justin Bieber

Neurologia

Sanihelp.it – È arrivata l’ennesima battuta d’arresto per il Justice World Tour di Justin Bieber che, inizialmente previsto a partire a marzo 2020, dopo la pausa forzata della pandemia, è stato già più volte ostacolato dai problemi di salute della popstar 28enne. A febbraio, il cantante ha dovuto rimandare una data perché colpito da Covid. Ora lo stop appare decisamente più lungo a causa della sindrome di Ramsay Hunt.

È stato lo stesso Bieber a rivelarlo ai fan tramite Instagram: «Ė una forma di virus che attacca il nervo dell'orecchio e quelli facciali e che ha causato una paralisi del mio viso. Come potete vedere il mio occhio non si chiude, non posso sorridere da questo lato del viso» ha spiegato mostrando, in un video di tre minuti, la sua impossibilità a muovere i muscoli facciali. «Non sono fisicamente in grado di effettuare una performance. Come potete vedere è una cosa abbastanza seria. Sono costretto a posticipare i prossimi show (ordine dei medici)».

La sindrome di Ramsay Hunt, nota anche come herpes zoster oticus, è una patologia neurologica dovuta alla riattivazione del  virus varicella-zoster. Questo virus appartiene alla famiglia degli herpes virus: la prima volta che entra nell’organismo causa la varicella; poi non se ne va più ma resta latente a livello di alcuni gruppi di cellule nervose (gangli nervosi). Può, poi, col tempo riattivarsi, cioè risvegliarsi: più spesso quando lo fa causa l’herpes zoster noto anche come fuoco di S. Antonio, caratterizzato da forte dolore e dalla comparsa di un’eruzione cutanea in genere in un solo lato del corpo, più spesso su torace e addome.

Nel caso di Bieber la riattivazione del virus è avvenuta, invece, a livello del settimo e dell’ottavo nervo cranico, responsabili, rispettivamente, del movimento facciale e dell’udito e dell’equilibrio. La sindrome di Ramsay Hunt è una complicanza che può portare a paralisi facciale e a perdita dell’udito dall’orecchio colpito, condizioni che possono essere temporanee o, nei casi più seri, diventare permanenti. Bieber ha spiegato ai fan che non sa quanto tempo ci vorrà per recuperare ma ha voluto rassicurarli che intende tornare al 100%.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...