Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

calendula


(Calendula Officinalis) pianta officinale della famiglia delle Composite, forma il trio delle piante vulnerarie insieme ad Arnica Montana e Bellis Perennis. Contiene carotenoidi, xantofilla, flavonoidi, saponine e principio amaro. La tradizione popolare le riconosce la capacità di ripristinare o normalizzare il flusso mestruale e attenuare il dolore della dismenorrea, nonché di migliorare le patologie epatiche e biliari. Per uso topico invece è indicata come rimedio antinfiammatorio, antisettico e cicatrizzante in caso di ulcerazioni, ferite, piaghe, ustioni, eritemi, acne, couperose, callosità plantari dolorose e cheratosi palmoplantare. Alle dosi terapeutiche non sono segnalati effetti tossici.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google