Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore al seno: una nuova molecola riduce il rischio

di
Pubblicato il: 06-06-2011
Sanihelp.it - Al congresso mondiale di oncologia Asco di Chicago è stata presentata una molecola capace di ridurre del 65% il rischio di sviluppare il tumore al seno nelle donne in postmenopausa.

La sperimentazione del nuovo farmaco exemestane è stata condotta su 4.560 donne provenienti da Stati Uniti, Canada, Spagna e Francia, tutte pazienti con particolari fattori di rischio, nelle quali si è registrata una notevole riduzione dell'incidenza del tumore al seno. Lo studio di fase III condotto dalla Harvard Medical School di Boston è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Paul E. Goss, autore principale dello studio e professore di medicina alla Harvard Medical School e al Massachusetts General Hospital di Boston spiega: «Il potenziale impatto sulla salute pubblica di questi risultati è importante. In tutto il mondo si stima che siano 1,3 milioni le donne con diagnosi di tumore al seno ogni anno e circa 500.000 donne muoiono per questa malattia. I risultati dello studio indicano che exemestane è un modo nuovo e promettente per prevenire il cancro al seno nelle donne in menopausa più comunemente colpite».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti