Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vitamina D nel primo anno di vita: quale dosaggio?

di
Pubblicato il: 02-05-2013
Sanihelp.it - Sicuramente durante il primo anno di vita il neonato deve assumere regolarmente integratori a base di vitamina D poiché questa vitamina è essenziale per il corretto sviluppo osseo del bambino.

Se tutti sono concordi nel ritenere che la supplementazione con vitamina D è essenziale nel primo anno di vita non c’è accordo nel mondo scientifico sul dosaggio degli integratori da assumere. Basti pensare che in Francia e in Finlandia la dose raccomandata è di 1000 UI: uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Jama, invece, ha evidenziato come secondo l’associazione nazionale dei pediatri canadesi durante il primo anno di vita sono sufficienti 400 UI di vitamina D.
Gli studiosi hanno seguito 132 neonati e in maniera del tutto causale hanno somministrato loro 400, 800, 1000 o 1200 UI di vitamina D per un anno.

Ogni 3 mesi i bambini sono stati attentamente monitorati per valutarne il peso e la lunghezza , i livelli ematici di vitamina D e come la vitamina D si fissava nelle ossa.
Si è visto che tutti questi parametri non variavano in maniera statisticamente significativa aumentando la dose di vitamina D e quindi secondo gli studiosi 400 UI di vitamina D al giorno sono assolutamente sufficienti sempre che il bambino non evidenzi, per qualche motivo una  carenza di vitamina D.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti