Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vampate di calore e disturbi cardiovascolari

di
Pubblicato il: 12-06-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Menopause e condotto presso l’università di Pittsburgh le donne che soffrono di vampate di calore in particolare di notte, durante il sonno, sono più a rischio delle altre di evidenziare modificazioni cerebrali che le espongono ad un maggior rischio di malattia cerebrovascolare come l’ictus.

Più del 70% delle donne durante la fase di passaggio alla menopausa sperimentano le vampate di calore: gli autori dello studio hanno cercato di capire se proprio le vampate, possono alterare l’intima struttura dei vasi cerebrali.

Nello studio in questione sono state seguite 20 donne di mezza età, monitorate attraverso sofisticati dispositivi e la risonanza magnetica, rispettivamente, per valutarne le vampate di calore e i cambiamenti nella struttura dei vasi.

Anche tenendo conto dei fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cerebrovascolari, avere molte vampate di calore, in particolare durante il sonno eleva il rischio per la condizione.

I meccanismi alla base di questa relazione non sono noti, ma sicuramente le donne particolarmente soggette alle vampate dovrebbero correggere i fattori di rischio modificabili per le malattie cerebrovascolari come il fumo di sigaretta e l’ipertensione. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti