Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Novità cosmesi

Maschere per il viso: soluzioni da viaggio

di
Pubblicato il: 24-01-2017

Perché rinunciare alla maschera quando si è fuori casa? Le soluzioni salvatempo e salvaspazio esistono: eccone 4.

Maschere per il viso: soluzioni da viaggio © Thinkstock

Sanihelp.it - Un weekend fuori città, un lungo volo aereo, una notte a casa di lui… Nel beauty case da viaggio non può mancare una maschera per il viso che idrati a fondo eliminando opacità, disidratazione e segni di stanchezza. Il problema è che questi cosmetici, pur imbattibili come trattamento d’urto per restituire in un attimo freschezza e luminosità al colorito, sono spesso scomodi da trasportare e utilizzare. Macchiano i vestiti, sono ingombranti in valigia, richiedono lunghi tempi di posa e un risciacquo accurato.

Per questo la cosmesi ha ideato nuove soluzioni per viaggiatrici e donne sempre in movimento: formati salvaspazio, confezioni monouso e texture innovative che si prestano a un utilizzo on-the-go, ovunque ci si trovi. Ecco le soluzioni per chi ha sempre la valigia pronta sotto il letto.  

Bustine monodose. Contengono solo il quantitativo di prodotto necessario per un trattamento efficace, a prova di sprechi ed eccessi, evitando il rischio della contaminazione microbica. Talmente sottili che si infilano anche nelle tasche del trolley.

Sleeping mask. È stata l’innovazione dell’ultimo anno, importata dai Paesi asiatici. Ha una texture particolare, che funziona come una maschera, per l’elevata concentrazione di attivi, ma si usa come una crema notte, perché non richiede risciacquo. Si stende uno strato con un massaggio, per far penetrare gli attivi, poi si elimina l’eccedenza con una velina tamponando delicatamente.

Maschere in tessuto. Perfette per un utilizzo express perché formate da fogli imbibiti di attivi e imbustati singolarmente: il tessuto in fibra aderisce perfettamente ai lineamenti del viso e non cola. Bastano 10 minuti di posa per vedere subito gli effetti. Non necessita di risciacquo: i residui si massaggiano con i polpastrelli fino al completo assorbimento.

Maschera magnetica. È la novità del 2017. Si applica con una spatola e, dopo il tempo di posa, si asporta semplicemente passando sul viso un piccolo magnete contenuto nella confezione e precedentemente avvolto in una velina. La formula scompare dalla pelle senza lasciare residui e senza sporcare. Non serve risciacquo. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti