Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ancor più efficace la mattina

La palestra? Meglio se a stomaco vuoto

di
Pubblicato il: 14-04-2017
La palestra? Meglio se a stomaco vuoto © Thinkstock

Sanihelp.it - Secondo un recente studio della britannica Università di Bath, pubblicato sull’American Journal of Physiology, per ottenere i risultati migliori sul proprio corpo durante l’attività fisica in palestra, meglio recarvisi prima di aver mangiato: si sarebbe scoperto, infatti, che l’organismo lavora meglio e brucia più grassi a stomaco vuoto.

L’indagine, condotta da Dylan Thompson su un campione di una decina di volontari in sovrappeso, avrebbe infatti dimostrato che dopo un pasto il tessuto adiposo si deve occupare di ‘gestire’ il cibo; ed è per questo motivo, quindi, che l'attività fisica non riesce a produrre molti benefici.

Per giungere a questa conclusione i soggetti coinvolti sono stati invitati a camminare per un’ora a un 60% del consumo massimo di ossigeno a stomaco vuoto e, in un'altra occasione, due ore dopo aver consumato una colazione ricca di carboidrati e ad alto contenuto calorico. Dopodiché il team di ricerca ha prelevato campioni di sangue sia dopo il digiuno, sia dopo il pastodo; raccogliendo anche campioni di tessuto adiposo immediatamente prima e un'ora dopo le camminate.

Essendo stato condotto su un campione molto ridotto, lo studio necessita di ulteriori verifiche per poter essere confermato. Peraltro, non è il primo caso in cui gli esperti sostengono che l’allenamento a stomaco vuoto sarebbe più efficace; tuttavia molti hanno anche raccomandato di fare attenzione perché, alla lunga, si rischia di perdere massa muscolare e aumentare i livelli dell'ormone dello stress.

Va ricordato che prima della recente ricerca inglese, era stato scoperto che fare sport al mattino, quando si è a digiuno, permette di bruciare il 20% di grassi in più. I sostenitori dell'esercizio fisico a stomaco vuoto sostengono di sentirsi più forti e concentrati, e non hanno mai problemi di stomaco, specialmente in occasione di esercizi complessi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Università di Bath, American Journal of Physiology

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti