Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pelle

Kasia Smutniak ha la vitiligine

di
Pubblicato il: 10-09-2019

La modella e attrice polacca ha reso pubblica con un post su Instragram la sua vitiligine, la malattia che comporta carenza di melanina in alcune aree cutanee.


Kasia Smutniak ha la vitiligine © Rete

Sanihelp.it - «Crescere è anche imparare ad accettare tutto quello che la vita ci porta. Cose belle, cose che ci vengono facili ma che non dovremmo dare mai per scontate... Ma soprattutto momenti difficili, che ci mettono alla prova, per non perdere il senso dei momenti felici. Insomma tutto. Io, crescendo, ho imparato anche un'altra cosa, accettare non è sufficiente. Bisogna amare i propri difetti! Per gli ultimi 6 anni ho imparato ad accettare e amarmi per quello che sono. È stato un percorso, mica subito....... E solo oggi mi sento di condividere questo pensiero con voi». È con questo messaggio che Kasia Smutniak ha rivelato nei giorni scorsi sul proprio profilo Instagram di soffrire di vitiligine.

Se il messaggio può apparire a una prima sommaria lettura criptico, a chiarirlo ci sono gli hashtag scelti per accompagnarlo (#vitiligodoitbetter #vitiligoisthenewblack #whatdoyousaytovitiligo?) ma soprattutto le foto che lo accompagnano, in cui una Kasia sorridente mostra in primo piano mani, piedi e gomiti segnati dalle macchie bianche, segno inconfondibile della malattia.

La vitiligine, infatti, è una malattia cutanea caratterizzata dalla comparsa di aree ben circoscritte depigmentate, ovvero chiazze che appaiono bianche in conseguenza di una mancanza o carenza di melanina. La patologia è probabilmente di origine autoimmune: in pratica sarebbe il sistema immunitario ad attaccare erroneamente i melanociti, cioè le cellule che producono la melanina, distruggendole. Le chiazze sono in genere permanenti, anche se possono essere migliorate ricorrendo a terapie con la luce (fototerapia) e uso di alcuni farmaci.

La vitiligine può sostanzialmente comparire a qualunque età:dal messaggio sembra che Kasia ne soffra da circa sei anni. Non è contagiosa né dolorosa, ma, oltre a esporre maggiormente al rischio di scottature, può avere un impatto negativo sulla qualità della vita, soprattutto se le macchie riguardano parti del corpo visibili, perché averle crea spesso un disagio psicologico. In questo senso il messaggio di Kasia, una che con la propria immagine lavora, può essere d’aiuto a tanti che sono nella sua stessa situazione. Per altro l’attrice non è l’unico personaggio famoso a fare i conti con questo problema: la modella  Winnie Harlow è addirittura riuscita nell’impresa di fare della vitiligine il suo punto di forza e, per tornare in Italia, anche l’ex tronista di Uomini e donne Luca Onestini un anno fa aveva scelto di mostrarsi sui social con le macchie della malattia.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Instagram

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Video del Giorno: