Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Flower Power, la psicobiotica

di
Pubblicato il: 21-07-2008

Mal di testa, astenie, calo del desiderio? Le cause di molti disturbi sono dentro di noi, e oggi si possono curare con dei fiori decisamente speciali...

Sanihelp.it - Curare disturbi e malattie a partire dall’analisi dei conflitti quotidiani che ogni essere umano vive nel proprio ambiente. È questo il punto di vista della psicobiotica, una disciplina basata sull’ipotesi che ad ogni malattia del corpo si associ una specifica forma mentale risultante da pensieri e comportamenti ricorrenti.

Nell’insieme queste scoperte sono utili alla persona malata per conoscere le cause della sua malattia e per svolgere un ruolo attivo nel processo di guarigione.
Guarigione che passa anche attraverso l’utilizzo degli Wellness Flowers, dodici rimedi floriterapici nati dall’interazione tra la conoscenza della tradizione erboristica e le recenti scoperte della psicobiotica.

Allo studio di questi rimedi, che promettono di agire sia sul benessere emotivo che sul benessere fisico, si è dedicato Simone Ramilli, naturopata e fondatore della Psicobiotica, autore di una nuova pubblicazione intitolata appunto Wellness Flowers, edita da Tecniche Nuove.
In che modo le piante superano le sfide di adattamento al proprio habitat? Possono le modalità di risposta a tali sfide e le informazioni sottili custodite nelle piante essere di aiuto all’essere umano nella sua evoluzione personale? Sono queste le domande alla base dello studio dei Wellness Flowers.

Per capire quali siano le risposte trovate dai naturopati, basta fare qualche esempio pratico.
Soffri di astenie di vario tipo, di mal di testa frequenti, di invecchiamento precoce? Alla base potrebbe esserci un problema di scarsa stima e svalutazione del sé. Dopo continui fallimenti, l'organismo per evitare il dolore trova soluzioni pratiche. E qual è il modo più efficace per evitare una voragine che si apre sotto i piedi? Bloccarsi.
La soluzione in questo caso è un rimedio a base di quercia e alloro, dall’azione astringente, tonica, emostatica, stimolante surrenalica e gonadica, antisettica, drenante, immunomodulante.

La genziana e il tarassaco sono invece consigliati per un problema di calo del desiderio, che l’organismo manifesta, secondo la Psicobiotica, attraverso disturbi all’apparato digerente, ai denti e alle ghiandole endocrine, dal pancreas alla tiroide.
E l’elenco continua toccando sfere diverse, dalla ricchezza alla soddisfazione, dall’equilibrio interiore al bisogno di sentirsi amati. Tutto con un fiore, anzi con un Wellness Flower.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto di Psicobiotica

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti