Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

HIV: terapia con tipranavir è efficace anche sui bambini

di
Pubblicato il: 07-08-2008
Sanihelp.it - Boehringer Ingelheim ha presentato alla Conferenza Internazionale sull’AIDS a Città del Messico i risultati a 100 settimane di osservazione dello studio pediatrico, che dimostrano la persistente efficacia e sicurezza di tipranavir (Aptivus) in bambini e adolescenti precedentemente sottoposti a terapia antiretrovirale. Tipranavir è un inibitore non peptidico della proteasi che agisce inibendo la proteasi del virus HIV, un enzima necessario per il completamento della replicazione virale.

I risultati dello studio, dopo due anni di trattamento, dimostrano che tipranavir è un antiretrovirale che permette di ottenere e mantenere durature risposte immunologiche e virologiche ed è ben tollerato dai bambini.
Questi risultati vanno ad aggiungersi ai dati positivi alla ottenuti alla 48esima settimana di trattamento, valutati dall’FDA per la recente approvazione di tipranavir soluzione orale e per uso pediatrico negli Stati Uniti. Gli stessi risultati sono attualmente in fase di valutazione anche da parte di EMEA per l’approvazione del farmaco come soluzione orale e pediatrica in Europa.

Il numero dei bambini ai quali viene diagnosticato HIV / AIDS è in aumento. Circa 2,1 milioni i bambini nel mondo vivono con l’HIV e statistiche recenti dimostrano che solo quest’anno altri 29.000 bambini verranno colpiti dal virus. Un bambino che contrae l’HIV è a maggior rischio di sviluppare AIDS a meno che non venga sottoposto a terapia antiretrovirale. Al pari degli adulti, i bambini possono sviluppare resistenza a talune terapie e ciò aumenta la necessità di avere a disposizione, anche per i piccoli pazienti, opzioni terapeutiche efficaci nei confronti di virus resistenti ai farmaci.

Secondo alcuni studi sino al 50% dei bambini e degli adolescenti sieropositivi non riesce a mantenere la soppressione della replicazione virale oltre due anni dall’inizio della terapia,2,3 e sino al 90% dei bambini nei quali la terapia antivirale non ha successo presenta ceppi di HIV resistenti ai farmaci. Questi dati statistici rivelano quanto sia importante che si rendano disponibili nuove scelte terapeutiche che siano efficaci nel sopprimere il virus dell’ HIV in pazienti pediatrici già terapia esposti a terapia.




FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Boehringer Ingelheim

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti