HomeNewsGli anni '10

Gli anni ’10

Storia della moda

Sanihelp.it – Parigi e New York sono a cavallo del nuovo secolo: il ‘900.
Mentre su un fronte si gioca tra eleganza e modernità, sull’altro la tecnologia si impegna nella scalata verso le innovazioni.
La moda non è più solo Haute. Per la prima volta l’abito viene presentato come opera d’arte, ed esposto come tale nei musei d’avanguardia.

Sotto la spinta del Movimento Futurista e dei Fauves nasce il connubio moda-arte: se Giacomo Balla detta una nuova veste non borghese, contromoda e anticonvenzionale, Matisse e Derain ispirano costumi inediti attraverso vortici di colore.
Tessuti variopinti, geometrie, asimmetrie dovevano suggerire un dinamismo moderno, al passo con i tempi.

Paul Poiret, lo stilista che libera definitivamente la donna dal corsetto, a inizio secolo, continua le sue creazioni in un clima ‘Nouveau’, tra atmosfere orientali, vive, molto teatrali: colori sfavillanti, linee semplici e morbide si liberano in un gusto esotico e multietnico da ‘Le Mille e una notte’.
Il Giappone, la Cina, il Marocco, la Persia diventano le sue Terre d’ispirazione.

I pantaloni alla turca, gli abiti a kimono, i sandali alla greca, i cappelli stravaganti vengono non solo riadattati all’Occidente, ma affiancati per la prima volta a prodotti di bellezza come oli, creme, ciprie, profumi.

Una realtà fuori dal tempo, in cui la donna è vamp, un’odalisca che seduce, si trucca, usa accendini, portasigarette, specchietti, chiari segni di emancipazione femminile.
Ecco Mata Hari, Isadora Duncan, Theda Bara, Gloria Swanson conquistare la folla.

Provocazione e semplicità dal sapore orientale anche per Mariano Fortuny, artista catalano che rivoluziona l’abbigliamento greco: trasformando il chitone in tunica, creando kaftan e abiti lunghi tubolari portati senza sotto niente, brevettando il plissettato, sperimentando tecniche di stampa che riproducevano i disegni dei velluti e delle sete antiche.

Le sue creazioni audaci sono state indossate dalle protagoniste della Belle Epoque, come Martha Graham, Eleonora Duse, le sorelle Grammatica. 

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...