Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Acerola



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

è un arbusto sempreverde che può raggiungere anche i 5 m di altezza; ha foglie di forma e dimensione diverse che dapprima sono rossastre e poi diventano di un bel colore verde. L'acerola fiorisce tre volte l'anno, i suoi fiori sono di un bel rosso vivo. Il frutto è commestibile, di 1-2 cm di diametro, dapprima verde diventa di colore rosso vivo a maturazione. Di solito si raccoglie quando è ancora verde perché ha un più elevato contenuto di vitamina C.


Assunzione e uso  Assunzione e uso
Assunzione e uso Assunzione:
L'acerola in commercio è disponibile sotto forma di succo diluito oppure si ritrova nella composizione di numerosi integratori alimentari da assumere per os. La dose massima raccomandata è di 1g\die di polpa del frutto

Uso:
Per il suo elevatissimo contenuto in vitamina C è molto utile in caso di stanchezza, spossatezza, per stimolare le difese immunitarie ed è un utile aiuto in caso di raffreddore e influenza. Può essere utile anche nelle affezioni sostenute da virus come epatiti e varicella. L'acerola, da sempre, si usa anche nel trattamento della diarrea.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.nccam.nih.gov

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.


Ultime piante inserite: