Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

artiglio del diavolo


(Harpagophytum procumbens, famiglia Pedaliacee), pianta medicinale di cui si utilizza la radice secondaria, che contiene sostanze (arpagoside, arpagide e procumbide) dotate di notevole potere antinfiammatorio, analgesicoo e antispasmodico, in particolare a livello del sistema osteoarticolare. Induce anche una diminuzione della colesterolemia e dell’uricemia e svolge un’azione eupeptica. Il nome si riferisce ai frutti ovoidali, legnosi e frastagliati, muniti di artigli. In quanto fitocomplesso amaro, ne va evitata la somministrazione in presenza di ulcera gastroduodenale.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google