Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il decalogo

Fumo: 10 consigli per superare l'astinenza

di
Pubblicato il: 30-10-2012

Smettere di fumare è una scelta coraggiosa e difficile; spenta l'ultima sigaretta bisogna combattere la voglia che spesso non lascia tregua. Ecco dieci consigli per contrastare l'astinenza.

Fumo: 10 consigli per superare l'astinenza © Photos.com Sanihelp.it - Per un fumatore rinunciare al vizio è una vera e propria impresa, ci vogliono forza di volontà, sostegno, coraggio. A volte il desiderio di accendere una sigaretta sembra incontrollabile. Ecco allora un decalogo per provare a superare i momenti di crisi, l'hanno stilato Fabio Beatrice e Johann Rossi Mason nel loro nuovo volume 101 motivi per non fumare.

1. Rimandare. Di fronte all'impellente desiderio di accendere una sigaretta, prova a rimandare la decisione di 10-15 minuti e fai qualcosa che ti distragga; in molti casi questo tempo è sufficiente per superare la crisi.

2. Non dire "una sola". Accendere anche una sola sigaretta significa fallire nella propria decisione. Evitare accuratamente di credere in questa menzogna.

3. Evitare le situazioni trigger. Gli esperti sanno che esistono situazioni che scatenano il desiderio di fumare. Quali sono i tuoi momenti più a rischio? Identificali tra pause pranzo, aperitivi con gli amici, telefonate. Se non puoi evitarli, dedica qualche secondo per scrivere i pensieri associati a quel momento. Il diario del fumatore è uno strumento utile per rendersi conto dei contesti favorenti e scatenanti. individuare le singole situazioni rischiose aiuta a mettere a punto alcune strategie mirate per combattere l'impulso.

4. Fare attività fisica. L'esercizio aiuta a distrarsi e diminuisce l'intensità dell'astinenza grazie alla produzione di endorfine, sostanze che giungono al cervello e diminuiscono il senso di fatica e di dolore. Una camminata di mezz'ora a buon passo allontana le tentazioni; via libera anche all'attività fisica che tiene le mani impegnate.

5. Rilassamento o meditazione. Resistere a una tentazione è molto stressante e possono essere utili diverse tecniche: yoga, biofeedback, massaggi e ipnosi.

6. Chiamare i rinforzi. Se hai voglia di fumare chiedi aiuto: chiama al telefono genitori o fratelli, collegati in chat con gli amici e avverti che hai bisogno di un aiuto per resistere.

7. Ricordare i benefici. Smettere di fumare comporta moltissimi benefici, tra i tanti: migliorare la salute, proteggere chi si ama, risparmiare denaro.

8. Andare on line. Ci sono molti gruppi di auto-aiuto in rete che possono incoraggiare e sostenere chi sta smettendo di fumare.

9. Rivolgersi a un centro. Si tratta di strutture pubbliche, distribuite in tutta Italia, spesso anche all'interno degli ospedali. In alcuni casi si paga un ticket, in altri il servizio è gratuito e prevede il supporto di medici e psicologi durante tutto il percorso.

10. Masticare liquirizia o una gomma, rigorosamente senza zucchero.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
101 motivi per non fumare, Johann Rossi Mason e Fabio Beatrice

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti