Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Pannolino

Vasino: istruzioni per l'uso

di
Pubblicato il: 23-04-2013

Niente ansia nel passaggio dal pannolino al vasino: è un momento da vivere con gioia e divertimento, insieme al piccolino. Ecco come fare per abituarlo senza stress.

Vasino: istruzioni per l'uso © Photos.com Sanihelp.it - Secondo i pediatri, il vasino è il luogo più adatto per imparare a fare pupù, almeno fino a quando i piedini del bimbo non toccano terra. Consente infatti di adottare la giusta postura, con i piedi saldamente appoggiati sul pavimento e le gambe piegate a squadra.

Il vasino aiuta il processo di distacco dal pannolino anche dal punto di vista psicologico ed emotivo: molti piccoli, infatti, hanno paura del gabinetto perché lo vedono come un grosso buco nel quale rischiano di cadere o di essere risucchiati.

Il vasino deve essere pratico, leggero, colorato e divertente. Si può scegliere un modello accattivante, magari a forma di animale, per aiutare a trasformare l’addestramento in un momento di gioco e spronare il piccolo a rimanere seduto qualche minuto di più.

Le prime volte può anche essere portato in altre stanze, per esempio in salotto mentre il piccolo guarda i cartoni animati. Ciò gli consente di stare in compagnia della famiglia mentre sta seduto, senza stare rinchiuso, da solo, in bagno. 

Quando si ritiene che il bambino sia pronto, bisogna incoraggiarlo allegramente a sedersi e, per far passare il tempo senza che si annoi, si può leggergli una storia o colorare un disegno.

Mettere seduto il bimbo per qualche minuto al giorno, meglio se sempre alla stessa ora, in modo tale che diventi una routine. All’inizio può sedersi anche vestito o far sedere le sue bambole o i suoi peluche, facendo finta che siano loro a dover imparare. Le sedute sul vasino devono durare almeno 10 minuti, così da dare al bambino la possibilità di rilassarsi.

Alcuni genitori preferiscono da subito usare il water, senza passare per il vasino: è necessario in questi casi usare un riduttore e uno sgabellino per appoggiare i piedini. I bambini hanno paura di cadere e si sentono più a loro agio con i piedi appoggiati.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti