Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vita di coppia

Amore: ecco cosa non deve mancare

di
Pubblicato il: 11-02-2014

Ciascuna relazione ha le sue caratteristiche, ciascun rapporto le sue forze e le sue debolezze, ma quali ingredienti non devono mancare in un amore? La ricetta dello specialista.

Amore: ecco cosa non deve mancare © Photos.com Sanihelp.it - Ogni coppia ha probabilmente la propria ricetta di serenità, ognuno sa cos'è importante nel proprio rapporto con il partner e le priorità possono cambiare da persona a persona, da coppia a coppia. Abbiamo provato però, insieme al dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo, a individuare cinque elementi che non dovrebbero mancare in una relazione e che possono aiutarla a procedere in maniera sana e serena.

1. Avere aspettative realistiche. Conoscere la persona che ci vive accanto è importante ed è un lavoro che non finisce mai, ma che si rinnova giorno dopo giorno. È consigliabile tenere i piedi per terra e impegnarsi a costruire la propria relazione senza dare per scontato che andrà tutto bene e che durerà per sempre senza sforzi. Occorre anche ridimensionare le aspettative sul partner: come tutti, ha pregi e difetti e non possiamo pensare di trasformarlo a nostro piacimento.

2. Avere sempre cura dell'altro. Ascoltarlo, non farlo soffrire, stargli accanto, farlo stare bene e interessarsi a lui: sono tutti gesti preziosi che rafforzano il legame di intimità. Avere cura significa anche avere rispetto dell'altro, dei suoi pensieri, di ciò che fa, di ciò che lo appassiona e questo comporta lasciargli la libertà di coltivare le proprie passioni e di ritagliarsi momenti per sè.3. Calma e sangue freddo. La calma è fondamentale per affrontare insieme la quotidianità, occorre imparare a governare la propria impulsività, a tenere a freno il desiderio di ripicca o di vendetta se si è subito un torto o in seguito a un litigio. Bisogna riflettere prima di affrontare una discussione e non avere un atteggiamento aggressivo: non serve e non aiuta.

4. Essere fedeli. Oggi è sempre più facile mantenere i contatti, incontrare persone nuove e quindi tradire. Rispetto al passato però le relazioni non sono per forza vincolate, un tempo il matrimonio era socialmente "obbligatorio" e necessario, oggi invece sposarsi o convivere possono essere una scelta reale e sincera. Nessuno ci obbliga a farlo. Se ho compiuto una scelta libera devo anche impegnarmi a rispettarla e dunque a non tradire il partner, altrimenti posso scegliere di avere relazioni senza vincoli e senza promesse e senza il timore di essere per questo giudicato.

5. Passare del tempo insieme. Questo vale soprattutto per le coppie un po' più rodate, all'inizio di una relazione infatti il tempo insieme sembra non passare mai. Con il trascorrere degli anni è però ancora importante creare occasioni per viversi come coppia, altrimenti si rischia di essere solo due coinquilini.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista al dottor Marco Rossi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.88 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti