Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

I flavanoli del cacao giovano alla memoria

di
Pubblicato il: 28-10-2014

Un recente studio americano ha evidenziato ancora una volta, le proprietà benefiche contenute nel cioccolato ricco di cacao

I flavanoli del cacao giovano alla memoria © Thinstock

Sanihelp.it - Esistono numerosissimi studi scientifici che evidenziano come mangiare regolarmente cioccolato molto ricco in cacao faccia bene alla salute: aiuta la salute cardiovascolare, combatte l’ansia e l’agitazione, favorisce il recupero dopo uno sforzo intenso e aiuta la memoria.

Già qualche anno fa uno studio condotto presso la Harvard Medical School aveva evidenziato come bere regolarmente una bevanda a base di flavanoli migliorava le capacità mnemoniche di chi l’assumeva regolarmente poiché i flavanoli del cacao migliorando l’afflusso ematico al cervello.

Ora uno studio condotto presso la Columbia University Medical Center è tornato sulle proprieta dei flavanoli per il benessere della memoria.

I ricercatori sono partiti dal presupposto che il declino cognitivo, fisiologico con l’avanzare dell’età, sia causato principalmente da variazioni che avvengono in una zona ben precisa del cervello e si sono chiesti se tale declino potesse essere in qualche modo invertito con delle variazioni dietetiche.

Per questo motivo hanno selezionato 37 volontari di età compresa fra i 50 e i 69 anni e li hanno divisi in maniera del tutto casuale in due gruppi: i volontari del gruppo 1 hanno assunto ogni mattina una bevanda molto ricca in flavanoli per 3 mesi, gli altri una bevanda non così ricca in questo antiossidante.

Dopo 3 mesi i pazienti del gruppo 1 hanno evidenziato un riconoscimento più rapido e chiaro di modelli visivi.

Tutti i volontari sono stati anche sottoposti a scansione cerebrale prima e dopo l’intervento dietetico e anche in questo caso è stato notato un miglioramento nell’afflusso ematico al cervello dopo l’assunzione di flavanoli.

A fine esperimento i ricercatori hanno concluso che il consumo della bevanda ricca in flavanoli ha ringiovanito il cervello dei volontari di quasi 30 anni.

Lo studio è stato condotto su piccola scala e va replicato su un campione più ampio: non è certo mangiando cioccolato a gogò che migliora la memoria, ma sicuramente è una prova ulteriore della bontà di questi preziosi antiossidanti presenti nel cacao.  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Nature Neuroscience

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti