Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un rimedio per ogni problema

Afte, come curarle e prevenirle naturalmente

di
Pubblicato il: 25-10-2016

Queste piccole, ma dolorosissime, ferite del cavo orale possono rendere la vita davvero difficile, ecco perché è sempre bene sapere come curarle naturalmente e senza farmaci

Afte, come curarle e prevenirle naturalmente © Thinkstock

Sanihelp.it - Le afte sono ulcere del cavo orale che possono colpire per le cause più disparate. Infatti, non si conosce l'esatta origine di questo disturbo, che alcuni non accusano mai durante tutto l'arco della vita e che, invece, perseguita costantemente molte altre persone.

In alcuni casi queste compaiono a seguito di un trauma del cavo orale, come il morso involontario, mentre in altri si possono notare in periodi di forte stress e di abbassamento delle difese immunitarie.

Come primo elemento, quindi, sarà fondamentale prevenirne l'insorgenza. Il rimedio che si può consigliare è l'assunzione di fermenti lattici combinati con le vitamine del gruppo B, in grado di rafforzare il sistema immunitario, meglio se in combinazione anche con lo Zinco.

Inoltre, nel caso in cui si sia soggetti alle afte sarà consigliabile fare degli sciacqui quotidiani con acqua e sale, in grado di riequilibrare il PH del cavo orale.

Qualora le fastidiose ferite siano già comparse le si potrà trattare con rimedi di diverso tipo. Il primo è l'aloe vera: sia il gel puro, sia le preparazioni a base di aloe consentiranno anche di mangiare senza provare dolore costante.

Inoltre, anche la liquirizia potrà alleviare il disturbo e favorire la cicatrizzazione di queste ferite. Anche l'olio di tea tree può essere molto utile: se puro e non addizionato lo si potrà applicare direttamente sulle lesioni e ne favorirà la cicatrizzazione.

Infine, nel caso in cui si riscontri l'afta sempre nello stesso punto, sarà necessaria una visita dal proprio dentista. Il problema, infatti, potrebbe risiedere nella masticazione o nella presenza di protesi dentarie o ponti non adeguati alla propria bocca.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti