Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trend capelli

Capelli: sì alle beach waves, anche d'inverno

di
Pubblicato il: 22-10-2019

È il look più ricercato del momento, in linea con le ultime tendenze: il look messy, vibrante e dinamico, delle beach waves dalla spiaggia approda in città.


Capelli: sì alle beach waves, anche d'inverno © iStock

Sanihelp.it - Le onde diventano protagoniste delle passerelle autunnali, da quelle dell'ultima Mostra del Cinema di Venezia ai red carpet della scorsa Settimana della moda milanese. L'ideale per i tagli medi e lunghi, lasciati sciolti sulle spalle ma anche raccolti in look spettinati. 

Le beach waves, le onde da spiaggia, sono sempre più amate perché rispettano il mosso naturale dei capelli. Le più richieste sono quelle messy, destrutturate, con un po' di volume alle radici: un finish ultra naturale, ma curato nel dettaglio. Pochi prodotti e strumenti chiave: acqua per ammorbidire la fibra del capello, uno spray salino per ricreare l’effetto mare, un ferro caldo o una piastra per onde per plasmare le forme e una leggera passata di spazzola piatta.

Usate shampoo e conditioner ricchi di cheratina, che idrata a fondo, evita l'effetto crespo e aiuta a disciplinare le ciocche. Fondamentale, prima di passare phon e piastra, l'uso di un prodotto termoprotettore in fluido o spray, per dare texture e proteggere la chioma dai danni dovuti al calore durante lo styling. 

Qualche consiglio per l'uso della piastra. Per un risultato uniforme procedete lungo la ciocca per pressioni successive sovrapposte. Più lungo è il tempo di posa, maggiore è la definizione delle onde. Effettuate una lieve pressione sulle due estremità della piastra per una maggiore definizione. Ruotare la styler di 180 gradi a movimenti alterni per realizzare delle onde morbide ma definite. Poi utilizzare le dita per aprire le onde e dare ulteriore movimento.  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?