Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dalla tavola al letto in 10 passi

di
Pubblicato il: 12-03-2009

È provato: la dieta mediterranea migliora prestazioni sessuali e fertilità. E per vincere gli imbarazzi, ben venga un bicchierino di vino rosso.

Sanihelp.it - La dieta mediterranea, combinando nutrienti differenti, permette di prevenire i danni al sistema cardiocircolatorio, e quindi all’apparato genitale maschile e alla sua capacità erettile.

«Seguire un regime di dieta mediterranea determina esiti diretti positivi sulla sfera sessuale con aumento del testosterone, controllo del colesterolo e aumento dell’attività antiossidante – spiega Nicola Mondaini, Dirigente Medico I Livello, Ospedale S. Maria Annunziata, Università di Firenze - Sul fronte degli effetti indiretti, variare la propria alimentazione, seguendo i suggerimenti proposti dalla piramide alimentare, consente di tenere sotto controllo il peso corporeo con chiari vantaggi per la salute generale e sessuale. Abituare i bambini, sin da piccoli, a un’alimentazione sana e variegata come quella proposta dalla dieta mediterranea può aiutare a contrastare molteplici problemi sessuali in età adulta».

Molta attenzione va rivolta anche al peso corporeo, soprattutto nei ragazzi: l’obesità e il sovrappeso determinano un innalzamento della temperatura dei testicoli che può superare i 36°-37° (ben al di sopra dei 33,5°-34° in condizioni normali) con conseguenze negative sullo sviluppo degli spermatozoi e quindi della fertilità.
Lo conferma il risultato di una meta-analisi eseguita nel 2008 dall’Università di Firenze: prendendo in esame 12 studi, per un totale di 1,5 milioni di persone coinvolte, con follow-up 3-18 anni, l’analisi ha confermato il ruolo protettivo svolto dalla dieta mediterranea su malattie cardiovascolari, tumori e malattie neurodegenerative.

Ecco un utile decalogo alimentare per un erotismo al top:

1. Seguire i dettami della dieta mediterranea e della piramide alimentare.
2. Variare tutti i giorni alimenti e ricette.
3. Prediligere prodotti certificati e coltivati senza il ricorso a pesticidi e concimi chimici.
4. Preferire alimenti freschi, ricchi di antiossidanti.
5. Ridurre al minimo il consumo di grassi animali per mantenere sano il sistema circolatorio e di conseguenza efficiente anche il sistema vascolare penieno, l’importante per un’erezione valida.
6. Via libera ai cibi afrodisiaci: crostacei, ostriche e aragoste; aglio e peperoncino; legumi, cipolle, melanzane, castagne; miele e uova; tartufo; formaggio; cioccolato; senape; zafferano; sedano.
7. Bere uno-due bicchieri al giorno di vino rosso (abbassa le inibizioni e aumenta il desiderio).
8. Fare regolarmente esercizio fisico.
9. Abbandonare alcune pessime abitudini quali il fumo, l’alcol e l’uso di droghe.
10. Sottoporsi a visite andrologiche periodiche per prevenire problemi di infertilità e altre patologie legate all’apparato genitale maschile quali tumore alla prostata, eiaculazione precoce, varicocele e disfunzione erettile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SocietÓ Italiana di Andrologia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti