HomeDietaÈ tempo di fragole

È tempo di fragole

Salute a tavola

Sanihelp.it – Non ci sono dubbi. Le fragole sono uno dei regali più preziosi della primavera. Non solo perché sono succose e dal gusto dolce e piacevolissimo, ma anche perché concentrano moltissime virtù nutrizionali. Le fragole sono infatti un frutto ricco di vitamine e antiossidanti. Sono uno dei più potenti rimedi naturali per proteggere il cuore, la circolazione e la pelle, soprattutto dal punto di vista dell’invecchiamento. Inoltre sono una fonte preziosa di vitamina C, forse un po’ sottovalutata. Infatti non molti sanno che 8 fragole possono contenere più vitamina C di una sola arancia.

Le fragole godono inoltre di proprietà antinfiammatorie che le rendono benefiche per l’organismo. Sono anche una fonte di pro-vitamina A oltre che di vitamine del gruppo B, con particolare riferimento alla vitamina B1 e alla vitamina B2. Il loro contenuto vitaminico, soprattutto di vitamina C, è importante per facilitare l’assorbimento del ferro da parte del nostro organismo.

Chi è sempre molto attento alle calorie o chi segue una dieta particolare che ne prevede il conteggio, sarà felice di sapere che le fragole sono un alimento davvero poco calorico. Infatti 100 grammi di fragole contengono soltanto 33 calorie visto la loro scarsa concentrazione in zuccheri, solo 4,9 grammi ogni 100 grammi. Uno studio recente ha associato per la prima volta le fragole alla capacità di ridurre il colesterolo, mentre le loro proprietà antiossidanti erano già state evidenziate da studi precedenti.

Inoltre le fragole aiutano a proteggere il nostro organismo dai danni provocati dai raggi UV, agiscono come antiossidanti anche sul sangue, rendono più forti i globuli rossi e riducono i danni alla mucosa gastrica provocati dall’alcool. Fragole e mirtilli potrebbero risultare utili per prevenire gli attacchi di cuore e le malattie cardiovascolari.

Inoltre, le fragole vengono considerate un vero e proprio elisir di lunga vita contro l’invecchiamento ed è stato evidenziato che mangiando mezzo chilo di fragole al giorno, cioè due coppe da macedonia abbondanti, si può combattere l’azione dei radicali liberi e contribuire a mantenere l’organismo in salute e giovane.

Infiniti i modi per consumarle: ottime al naturale e in macedonia, si possono aggiungere allo yogurt il mattino e trasformarle in un leggero e rinfrescante frullato a metà mattina. Si prestano poi a infinite ricette di dolci e altre preparazioni culinarie, dalle bavaresi alle gelatine, dalle torte alle confetture. E con la centrifuga si può preparare un succo di fragola dissetante e ricco di vitamine e minerali preziosi per supportare l’organismo al cambio di stagione. 

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...