HomeNewsUn viaggio unico alla scoperta dei tesori nascosti

Un viaggio unico alla scoperta dei tesori nascosti

Salvalarte 2008

Sanihelp.it – Il Bel Paese. Non a torto così è considerata la nostra cara Italia. Un patrimonio immenso, racchiuso non solo nelle città d’arte, ma nascosto in centri minori, collocati fuori dai grandi circuiti. Ricchezze di indubbio valore storico e artistico che però rischiano non solo di essere ignorate, ma di essere lasciate vittime di incuria e degrado. Salvalarte di Legambiente vuole restituire a questi tesori il protagonismo che meritano.

Cos’è Salvalarte? Un viaggio che Legambiente ha pensato per tutti coloro che desiderano partecipare al recupero di pezzi del nostro passato, cercando di arrestare il degrado che spesso abita i nostri territori, da Nord a Sud. Tutela e valorizzazione: ecco gli obiettivi. Lo scopo del viaggio è individuare e segnalare monumenti degradati, paesaggi dimenticati, siti archeologici abbandonati.
Ne sono un esempio capolavori d’arte e di natura unici, come il santuario italico di Sulmona o l’affascinante ecosistema del Delta del Po, per non parlare degli affreschi della chiesa dell’Annunziata di Jelsi (CB): sono solo alcuni dei tesori che vengono regolarmente ignorati.

Quest’anno però Salvalarte ha a cuore, oltre la salvaguardia e il recupero dei tesori artistici e ambientali, anche il turismo sostenibile. Per questo Legambiente attraverserà l’Italia con una modalità di trasporto integrata tra treno e bicicletta. Un viaggio lento che coniuga il rapporto con il territorio e con le sue tradizioni, con il rispetto della sostenibilità ambientale e culturale dei luoghi.
Il turismo dolce è la scommessa per un futuro sostenibile perché, a differenza di un turismo mordi e fuggi, consente la conoscenza delle mete scelte, permettendo di viverle appieno e di limitare l’impatto sul patrimonio artistico e culturale.

E non solo fa bene all’ambiente, ma anche al benessere di ognuno di noi. Movimento e aria pulita, cosa c’è di meglio contro lo stress?

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...