HomeNewsGli edulcoranti sono utili per dimagrire?

Gli edulcoranti sono utili per dimagrire?

Sanihelp.it – Il ruolo che gli edulcoranti a basso contenuto calorico possono svolgere nell’affrontare il diffuso aumento dell’obesità e del diabete di tipo II è stato discusso durante la 2° Conferenza promossa dall’International Sweeteners Association (ISA) a Bruxelles.

In 46 Paesi europei, oltre il 50% della popolazione è in sovrappeso e oltre il 20% è obesa. L’OMS stima nel 63% la quota di popolazione adulta che non raggiunge i livelli minimi raccomandati di attività fisica, mentre nella fascia relativa agli 11 anni di età solo il 20% delle ragazze e il 30% dei ragazzi riferisce di praticare almeno un’ora al giorno di attività fisica moderata.

Gli esperti riuniti al congresso sostengono che gli edulcoranti a basso contenuto calorico sono utili per una dieta salutare, poiché i consumatori che ne fanno uso seguono anche un’alimentazione più sana ed equilibrata e praticano più attività fisica.

Siamo nati con una preferenza innata per il gusto dolce, pertanto rimuoverlo completamente dalla nostra dieta non è né auspicabile né efficace. Ed è proprio in questo ambito che gli edulcoranti a basso contenuto calorico possono avere un ruolo determinante, dolcificando con poche o addirittura nessuna caloria. 

Il professor James Hill, esperto in obesità e professore di pediatria e medicina presso la University of Colorado School of Medicine, ha affermato che il segreto per una migliore gestione del peso è: mangiare in modo intelligente e muoversi di più.

Le ricerche dimostrano che anche piccoli cambiamenti nella routine quotidiana, come scegliere cibi e bevande a basso contenuto calorico, nel tempo può fare una grossa differenza per il mantenimento del peso corporeo.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...