HomeNewsDue anni, almeno 25 parole

Due anni, almeno 25 parole

Le prime parole

Sanihelp.it – Mamma, papà, latte e biscotto: dagli affetti al cibo. Queste sono solo quattro delle 25 parole che ogni bambino dovrebbe utilizzare all'età di due anni.

Le categorie più diffuse riguardano la famiglia, gli animali, i giocattoli e il cibo. A individuarle ed elencarle, un gruppo di studiosi americani nella ricerca Language Development Survey; i risultati sono stati presentati al meeting dell'American Association for the Advancement of Science. L’elenco completo include 350 parole, ma 25 è considerato il numero minimo che il piccolo di casa deve usare. I genitori possono consultare l’elenco e verificare il livello del proprio bambino, è vero che ciascuno ha i suoi tempi ma un’eccessiva lentezza o povertà di linguaggio può celare problemi più profondi come autismo e sordità. Il bambino medio conosce 150 parole, ma punteggi che vanno da 75 a 225 sono da considerarsi normali. Il campanello d'allarme dovrebbe suonare già quando il bambino usa solo 50 o meno parole. 

Spiega Leslie Rescorla, che ha progettato l'elenco: «Se il bambino non utilizza la maggior parte di queste parole entro i 24 mesi probabilmente impara a parlare tardi». Niente panico dunque. Ma se il bambino presenta grosse difficoltà a due anni mezzo di età, gli studiosi consigliano una terapia del linguaggio; un vocabolario troppo povero a due anni può infatti anche essere un segnale di altri problemi, compresa la dislessia. Gli scienziati sono convinti che la tv o in generale i video che permettono l'ascolto di discorsi non possono sostituire l'attenzione dei genitori. Le interazioni reali con il bambino, infatti, sono particolarmente importanti quando si trova nella fase di imparare a decifrare il codice.

Video Salute

FonteAgi

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...