HomeNewsL'urologo: questo sconosciuto

L’urologo: questo sconosciuto

Sanihelp.it – Un uomo su tre in Italia non si è mai sottoposto a una visita urologica. Le spie della salute dell’apparato urinario non vengono spesso considerate come tali: un uomo su due non si preoccupa di fenomeni di incontinenza o se si alza di notte per andare in bagno.

Questi i dati raccolti dalla Siu (Società Italiana Urologia) in 100 piazze italiane su sedicimila persone.
Più del 90% dichiara di sapere di cosa si occupa l’urologo, ma uno su due trascura i campanelli d’allarme. Solo il 33% degli uomini infatti ha fatto una visita specialistica.
Il 70% degli intervistati dichiara di essersi sottoposto a un dosaggio di Psa, un’analisi per la prevenzione del cancro alla prostata; ma solo il 19% ha effettuato almeno una volta un dosaggio di testosterone.

Ricorda però Vincenzo Mirone, presidente della Siu: «questo ormone, di cui pochi conoscono l’importanza, è fondamentale nel controllo della normale funzione di molti organi e apparati. Negli ultimi anni il testosterone è stato scagionato dall’accusa di provocare il tumore alla prostata. Questo ormone dà vigore muscolare ma controlla anche l’aggressività e, in qualche modo, la voglia di fare».

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...