Advertisement
HomeSalute BenessereI cibi che fanno bene all'amore

I cibi che fanno bene all’amore

Migliorare le performance sotto le lenzuola con la dieta

Sanihelp.it – L'alimentazione gioca un ruolo chiave per la salute e il benessere sessuale di uomini e donne. Seguire una dieta sana ed equilibrata può infatti migliorare le performance e aumentare la libido. Ma esistono cibi che hanno proprietà considerate afrodisiache?


Cibi afrodisiaci: mito o realtà?

L'idea che alcuni alimenti possano accrescere il desiderio sessuale affonda le radici nella storia antica. Già gli antichi romani consideravano il peperoncino, le ostriche e il miele come potenti afrodisiaci. Nel medioevo e nel rinascimento si diffusero diverse credenze su presunte proprietà eccitanti di mandragora, tartufi, liquirizia e altri cibi.

Molti di questi alimenti venivano associati a divinità della fertilità o a rituali pagani, alimentando il alone di mistero intorno alle loro presunte virtù amatorie. Tuttavia, solo di recente la scienza ha cercato di fare chiarezza distinguendo il mito dalla realtà.

Gli studi medici hanno appurato che non esistono veri e propri "cibi dell'amore" in grado di stimolare direttamente l'eccitazione. Tuttavia, alcuni alimenti contengono sostanze e minerali che possono influire positivamente sui livelli ormonali e sulla risposta sessuale dell'organismo.

In particolare, cibi ricchi di aminoacidi, zinco e antiossidanti aiutano la produzione degli ormoni sessuali come testosterone ed estrogeni. Anche spezie che accelerano il metabolismo e favoriscono la circolazione sanguigna possono avere effetti benefici. Dunque, una dieta sana ed equilibrata resta il fattore principale per il benessere sessuale.

Quali sono gli alimenti che influiscono sugli ormoni

Numerosi studi hanno dimostrato che alcune categorie di alimenti contengono sostanze e nutrienti in grado di agire positivamente sugli ormoni legati alla sfera sessuale.

In particolare, i frutti di mare sono ricchi di amminoacidi e zinco che regolano i livelli di testosterone. Le ostriche, ad esempio, abbondano di amminoacidi che favoriscono la sintesi degli estrogeni nelle donne.

Anche le spezie piccanti come il peperoncino contengono capsaicina, che è un potente acceleratore del metabolismo e stimola il rilascio nel cervello di endorfine, neurotrasmettitori del piacere.

La frutta secca a guscio, come mandorle, noci e pistacchi, è una fonte di acidi grassi essenziali che migliorano la circolazione sanguigna verso gli organi sessuali.

Il cioccolato fondente, consumato con moderazione, contiene feniletilamina che agisce come antidepressivo naturale e aumenta i livelli di dopamina e serotonina, con effetti benefici sul tono dell'umore e la libido.

Infine frutti come avocado, fragole e melograno contengono alte quantità di antiossidanti che favoriscono la vasodilatazione e una sana circolazione sanguigna.

Una dieta varia che includa questi alimenti, unita ad una corretta idratazione e ad un moderato consumo di alcol, può migliorare il benessere sessuale grazie agli effetti positivi su ormoni e metabolismo.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...