Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

argilla


minerale a grana molto fine (tra 0,02 e 0,0002 mm), costituito da silicati di alluminio, potassio, sodio, magnesio, calcio e ferro. Ha la proprietà fisica di trattenere o perdere l’acqua con facilità e un elevato potere legante. Elemento di base per la fangoterapia, è usata nei dolori muscolari, articolari, artrosici e reumatici e come disinfiammante, decongestionante e antisettico (ascessi, foruncoli, processi infettivi della cute, dell’apparato gastrointestinale e respiratorio). È un ottimo cicatrizzante: favorisce la riparazione a livello sia della pelle sia delle mucose. Viene inserita nella preparazione di saponi, dentifrici, bagni e maschere. Si beve in sospensione acquosa nei casi di intossicazione (in quanto in grado di legare, neutralizzare ed eliminare sostanze tossiche che si formano soprattutto a livello gastrointestinale) e nelle demineralizzazioni, per gli importanti sali minerali che contiene.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google