Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

butilidrossitoluene


conosciuto anche come idrossitoluene butilato, o con il semplice acronimo BHT o E321, si tratta di un fenolo costruito in laboratorio utilizzato per la conservazione degli alimenti grazie alle sue capacità antiossidanti, caratteristica che lo rende spesso un ingrediente anche di medicinali e cosmetici. Negli integratori che presentano al loro interno il BHT viene solitamente associato alla vitamina C e vengono prescritti contro l'herpes e l'AIDS, mentre nei prodotti di bellezza viene associato ad altri antiossidanti quali lecitina e acido citrico per la cura della pelle, per la terapia anti-invecchiamento e per il trattamento della cellulite. Come l'analogo E320, c'è dibattito sulla possibile tossicità del BHT: in particolare sembra possa causare la distruzione della vitamina D nell'organismo, e può aumentare la possibilità di insorgere di tumori nel ratto.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google