Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Malattie oculistiche

Ipermetropia


Sintomi
Il soggetto ipermetrope ha una visione più netta degli oggetti lontani rispetto a quelli vicini. Il disturbo visivo si manifesta con cefalea frontale, senso di peso alla testa, dolore agli occhi, iperemia congiuntivele. La patologia può sviluppare complicanze come uno strabismo convergente e con ambliopia, dovuta al mancato sviluppo della capacità visiva binoculare, nel caso in cui l’ipermetropìa sia unilaterale o un occhio sia più ametrope dell’altro.

Cause
Quasi sempre il difetto responsabile di questo vizio della rifrazione è un bulbo oculare più corto del normale (ipermetropìa assiale), ma il problema può anche derivare da un’anomalia di curvatura di cornea o cristallino (ipermetropìa di curvatura), o da un difetto nel potere rifrattivo del cristallino stesso (ipermetropìa di indice): in tutti questi casi i raggi luminosi provenienti dall'esterno non vengono messi a fuoco sulla retina ma posteriormente a essa. L’ipermetropia può anche conseguire ad afachia.

Terapia consigliata
Se il vizio rifrattivo è lieve, la normalizzazione visiva si ottiene in modo naturale tramite accomodazione; se invece è elevata, si rende necessario l’uso di lenti sferiche positive che permettono di mettere i raggi luminosi a fuoco sulla retina. Possibile anche la terapia chirurgica.


Tag cloud dei sintomi

cefalea iniezione congiuntivale arrossamento delle congiuntive emicrania arrossamento degli occhi bruciore agli occhi dolore agli occhi infiammazione degli occhi male di testa disturbi della vista

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti