Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mare sicuro

Mare: in forma e in sicurezza

di
Pubblicato il: 19-07-2011

Tutti al mare! Ecco qualche consiglio per tenersi in forma in spiaggia e fare il pieno di benessere. L'importante è sì divertirsi e rilassarsi, ma nel pieno rispetto delle regole. Le indicazioni della Guardia Costiera.

Mare: in forma e in sicurezza © Photos.com Sanihelp.it - I benefici delle zone di mare sono molteplici e importanti; l'ambiente marino può essere un'ottima palestra e inoltre stimola la pace della mente, la qualità del sonno e la capacità di gestire le situazioni stressanti.

Da uno studio condotto nei centri di villeggiatura del Mar Morto la respirazione, in persone con problemi di salute, migliora grazie agli alti livelli di sale e minerali presenti nell'atmosfera e alla bassa altitudine. Allenatevi a respirare profondamente in riva al mare, rimetterete in forma i polmoni. Sembra inoltre che guardare il mare sia un modo rapido per ridurre lo stress.

La battiglia è luogo ideale per lunghe camminate: camminare sulla sabbia morbida sollecita i muscoli degli arti inferiori e migliora l'equilibrio poiché richiede un maggiore sforzo per restare in piedi e per spostarsi. Il cuore, in questo modo, si allena di più rispetto alla camminata su terra dura; aumentano inoltre la tonificazione muscolare e le calorie bruciate. I più avventurosi possono anche programmare camminate sui sentieri tracciati lungo la costa.

In Italia non è molto diffuso, ma è possibile informarsi e cercare qualche centro specializzato in coasteering: si tratta del farsi strada lungo un tratto di costa rocciosa con attraversate, arrampicate e nuotate. L'attività fisica che vi è racchiusa è un ottimo modo per stare in forma, a questo si aggiunge la meraviglia della natura in baie e grotte irraggiungibili ai più.

Mare è anche una bella nuotata: nuotare in mare espone la pelle alle proprietà antisettiche dell'acqua marina, usata per trattare dermatiti, psoriasi e allergie cutanee. Il nuoto è un metodo efficace e rilassante per tonificarsi.

Per godere in maniera piena del mare e del vento e assaporare la bellezza della libertà, perché non provare un corso di vela? Apprenderete come tenere il timone, come fare i nodi, come maneggiare le vele.

Sia che siate frequentatori attivi del mare, sia che desideriate crogiolarvi al sole, ecco il Decalogo del bagnante stilato dalla Guardia Costiera, per una vacanza in completa sicurezza:

1. Non fare il bagno se non sei in perfette condizioni psicofisiche.

2. Anche se sei un buon nuotatore non forzare il tuo fisico.

3. Dopo una lunga esposizione al sole entra in acqua gradualmente.

4. Lascia trascorrere almeno tre ore dall’ultimo pasto prima di fare il bagno.

5. Non entrare in acqua quando è esposta la bandiera rossa.

6. Se non sai nuotare bagnati in acque molto basse.

7. Non allontanarti oltre i gavitelli che delimitano la zona di sicurezza per la balneazione.

8. Non allontanarti dalla spiaggia oltre i 50 metri usando materassini, ciambelle, galleggianti o piccoli canotti gonfiabili.

9 Evita di tuffarti dagli scogli.

10. Osserva quanto previsto nelle ordinanze per la disciplina delle attività balneari, in particolare:
- non recare disturbo alla quiete dei bagnanti (schiamazzi, giochi, radio a volume elevato);
- non portare animali sulla spiaggia, a eccezione delle zone ove espressamente previsto;
- non montare tende, accendere fuochi, campeggiare sulla spiaggia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
1001 modi per mantenersi in forma (Tecniche Nuove) - Guardia Costiera

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti